Preta Perciata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Preta Perciata
StatoItalia Italia
RegioneCampania Campania
ProvinciaSalerno Salerno
Località collegateValle del Calore Lucano
Valle del fiume Alento
Altitudine700 - 800 m s.l.m.

Il passo di Preta Perciata (Roccia Bucata), definito anche come Petra Perciata[1], situato nella frazione di Magliano Nuovo, è un valico del Subappennino lucano situato in provincia di Salerno che collega la valle del fiume Calore Lucano con la valle del fiume Alento.

Anticamente il passo era costituito da un corto tunnel scavato nella roccia, da ciò il termine di Preta Perciata (pietra forata), chiuso superiormente da un masso. Tale masso è stato rimosso quando il valico è stato trasformato in una strada asfaltata e l'antico tunnel è stato allargato.

Questo nodo viario nel corso del Medioevo, a partire dall'anno 1074, è stato uno dei 14 valichi del Mezzogiorno con diritto di pedaggio.

Dal valico è possibile godere di uno splendido panorama che affaccia sulle Gole del Calore e sulla valle dell'Alento.

Nel valico è presente una grotta con l'omonimo nome visitabile, è possibile salire sopra il valico con la prima parte del percorso Magliano Nuovo - Postiglione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ad es. il valico viene così definito in un documento dell'anno 1008, citato da P. Ebner nella sua opera "Economia e società nel Cilento Medioevale", Vol. 2, pg. 215

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Troisi, "Magliano nel Cilento. Storia di una Terra, di uno Stato, di un Comune" - vol. 1 e 2 - 2013

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna