Presidenti della Repubblica Federale Tedesca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Presidente federale (Germania))

I Presidenti della Repubblica Federale Tedesca dal 1949 (approvazione della Legge fondamentale) ad oggi sono stati i seguenti.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Presidente Partito Inizio Fine
Bundesarchiv Bild 146-1983-098-20a, Heuss.jpg Theodor Heuss Partito Liberale Democratico (FDP) 13 settembre 1949 12 settembre 1959
Bundesarchiv Bild 146-1994-034-22A, Heinrich Lübke.jpg Heinrich Lübke Unione Cristiano Democratica (CDU) 13 settembre 1959 30 giugno 1969
Bundesarchiv Bild 146-2007-0037, Gustav Heinemann.jpg Gustav Heinemann Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) 1º luglio 1969 30 giugno 1974
Bundesarchiv Bild 146-1989-047-20, Walter Scheel.jpg Walter Scheel Partito Liberale Democratico (FDP) 1º luglio 1974 30 giugno 1979
Bundesarchiv B 145 Bild-F040153-0032, Bonn, Pressekonferenz CDU-Vorstand, Carstens.jpg Karl Carstens Unione Cristiano Democratica (CDU) 1º luglio 1979 30 giugno 1984
Richard von Weizsäcker.jpg Richard von Weizsäcker Unione Cristiano Democratica (CDU) 1º luglio 1984 30 giugno 1994
Roman Herzog.jpg Roman Herzog Unione Cristiano Democratica (CDU) 1º luglio 1994 30 giugno 1999
Johannes rau 2004-05-16 berlin ausschnitt.jpg Johannes Rau Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) 1º luglio 1999 30 giugno 2004
Horst Köhler.jpg Horst Köhler Unione Cristiano Democratica (CDU) 1º luglio 2004 31 maggio 2010
Landtag Niedersachsen DSCF7769.JPG Christian Wulff Unione Cristiano Democratica (CDU) 30 giugno 2010 17 febbraio 2012
2011 Joachim Gauck-2.jpg Joachim Gauck Indipendente 18 marzo 2012 in carica

Caratteri[modifica | modifica wikitesto]

Il Presidente viene eletto da un organo speciale, l'Assemblea Federale (Bundesversammlung), per un mandato di cinque anni. Poiché la Germania si basa su un sistema parlamentare, il Presidente è una figura al di sopra delle parti politiche, ha ruolo di rappresentanza, con poteri di governo non in termini di indirizzo politico ma ugualmente decisivi in quanto: propone il Cancelliere al Bundestag che poi si esprimerà sulla sua elezione o meno, e inoltre in caso di elezione del Cancelliere senza maggioranza assoluta il Presidente può scegliere se nominarlo ugualmente o in alternativa sciogliere la Camera.

La residenza presidenziale è il Palazzo Bellevue a Berlino. La seconda residenza ufficiale è la Villa Hammerschmidt a Bonn.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]