Prepositura di San Michele Arcangelo (Pontassieve)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°46′31.75″N 11°26′24.58″E / 43.775486°N 11.440161°E43.775486; 11.440161

Prepositura di San Michele Arcangelo

La prepositura di San Michele Arcangelo si trova nel comune di Pontassieve.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di Sant'Angelo a Sieve, così denominata fino al secolo XVII quando prese il titolo di San Michele, è documentata dagli inizi del secolo XIII. Completamente rifatta nel secolo XVIII, fu consacrata nel 1788.

L'edificio settecentesco fu distrutto durante la Seconda guerra mondiale e completamente ricostruito, nelle forme attuali, nel 1948. Nel 1971 il presbiterio fu trasformato per essere adeguato alle norme liturgiche del Concilio Vaticano II.

Proviene da questa chiesa un dipinto, raffigurante la Madonna col Bambino, del Beato Angelico, esposto alla Galleria degli Uffizi. All'interno si conservano alcune tele del secolo XVII provenienti da chiese ormai abbandonate del territorio parrocchiale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]