Prendeteli vivi o morti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prendeteli vivi o morti
Titolo originaleCode Two
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1953
Durata69 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generepoliziesco, drammatico
RegiaFred M. Wilcox
SceneggiaturaMarcy Klauber
ProduttoreWilliam Grady Jr.
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)MGM (1954)
FotografiaRay June
MontaggioFredrick Y. Smith
Effetti specialiA. Arnold Gillespie
MusicheAlberto Colombo
ScenografiaWilliam Ferrari, Cedric Gibbons (art director)
George Sawley, Edwin B. Willis (set decorator)
Interpreti e personaggi

Prendeteli vivi o morti (Code Two) è un film del 1953 diretto da Fred M. Wilcox.

È un film poliziesco statunitense con Ralph Meeker, Elaine Stewart e Sally Forrest. È incentrato sulle vicende di tre agenti della polizia stradale di Los Angeles.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Fred M. Wilcox su una sceneggiatura di Marcy Klauber, fu prodotto da William Grady Jr.[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer[2] e girato nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios a Culver City, California,[3] dal 15 settembre a fine settembre 1952.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Code Two negli Stati Uniti dal 24 aprile 1953[5] al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Francia il 25 giugno 1954 (L'auto sanglante)
  • in Finlandia il 29 luglio 1955 (Poliisipartio)
  • in Brasile (A Gota de Sangue)
  • in Cile (Clave dos)
  • in Belgio il 7 gennaio 1955 (De bloedige wagen e L'auto sanglante)
  • in Italia (Prendeteli vivi o morti)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[6]

  • "MGM's fastest drama on two wheels.".
  • "Lonely women seek excitement and romance with men of action in Code Two".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema