Premio internazionale Barsanti e Matteucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Premio Internazionale Barsanti e Matteucci è un premio dedicato a chi si è distinto nel campo dell'ingegneria automobilistica.

È stato istituito nell'anno 2000 per ricordare Eugenio Barsanti e Felice Matteucci, inventori del motore a scoppio.

Il premio vuole essere un riconoscimento per quanti continuano a sviluppare i mezzi a motore confrontandosi con le nuove sfide dei consumi energetici e dell'inquinamento e per coloro che hanno reso famoso il mezzo a motore con la loro eccellenza nella tecnica, nell'industria e nello sport o per l'importanza dei loro viaggi di esplorazione e scoperta.

La manifestazione si svolge a cura dell'Amministrazione Comunale di Pietrasanta in collaborazione con il Rotary Club Viareggio Versilia e con il patrocinio dei sette comuni della Versilia, della Provincia di Lucca e della Regione Toscana con l'adesione del Presidente della Repubblica Italiana.[1]

Premiati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premiobarsanti.it
  2. ^ Intervista a Stefano Iacoponi[collegamento interrotto]
  3. ^ Da raeng.org.uk, su raeng.org.uk. URL consultato il 17 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2012).
  4. ^ Da yatedo.com Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive.
  5. ^ Da eso.org
  6. ^ Biografia di Massimo Lucchesini, su aleniaaermacchi.it. URL consultato il 17 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2012).