Premio NFL miglior giocatore dell'anno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Premio di miglior giocatore dell'anno della NFL (MVP della NFL) viene assegnato al giocatore che maggiormente si è contraddistinto durante la stagione regolare della National Football League. Dal 1957 il premio è assegnato dalla agenzia di stampa Associated Press e viene assegnato sulla base dei voti di 50 giornalisti, commentatori ed addetti ai lavori che operano all'interno della lega.

Il premio è stato inoltre anche assegnato da altre associazioni di categoria e testate giornalistiche come Pro Football Writers Association, Newspaper Enterprise Association, Sporting News e United Press International.

Albo d'oro Joe Carr Trophy[modifica | modifica wikitesto]

La NFL assegnò il Joe F. Carr Trophy (che deve il suo nome al presidente della lega, 1921–39) per premiare il miglior giocatore della lega dal 1938 al 1946.

Don Hutson: 1941, 1942
Season Giocatore Squadra Ruolo
1938 Mel Hein New York Giants Centro
1939 Parker Hall Cleveland Rams Halfback
1940 Ace Parker Brooklyn Dodgers Halfback
1941 Don Hutson Green Bay Packers Wide receiver
1942 Don Hutson (2) Green Bay Packers Wide Receiver
1943 Sid Luckman Chicago Bears Quarterback
1944 Frank Sinkwich Detroit Lions Halfback
1945 Bob Waterfield Cleveland Rams Quarterback
1946 Bill Dudley Pittsburgh Steelers Halfback

Premio di MVP assegnato dalla Associated Press[modifica | modifica wikitesto]

Il premio di MVP assegnato dalla Associated Press viene votato dai giornalisti sportivi alla fine della stagione regolare, prima dei playoff, e viene annunciato il giorno prima del Super Bowl.

Il premio è stato condiviso due volte, nel 1997 e nel 2003.[1] Peyton Manning lo ha vinto cinque volte, più di qualsiasi altro giocatore e l'unico a vincerlo con due squadre diverse (4 coi Colts, 1 coi Broncos). Jim Brown, Johnny Unitas e Brett Favre sono stati premiati per tre volte come MVP, mentre Joe Montana, Steve Young, Kurt Warner, Tom Brady e Aaron Rodgers lo hanno vinto due volte. Favre è l'unico ad averlo vinto per tre anni consecutivi e Brady è l'unico ad esserselo aggiudicato con una votazione unanime (2010). La maggior parte dei premi sono stati vinti da quarterback e running back; gli unici difensori ad esserselo aggiudicato sono Alan Page e Lawrence Taylor mentre l'unico giocatore membro degli special team è stato Mark Moseley.

Confusione[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2008, la AP affermò di avere assegnato il suo primo premio di MVP nel 1961.[2] È possibile che ciò sia stato in reazione a un articolo apparso su Pro Football Weekly[3] che suggeriva che la lista della Associated Press fosse scorretta. Il mattino di quello stesso giorno,[4][5] il sito web della AP segnalò Jim Brown come MVP del 1957, Gino Marchetti come MVP del 1959, Charlie Conerly come MVP del 1959 e a condividere il premio del Norm Van Brocklin e Joe Schmidt. L'articolo di Pro Football Weekly.com disputò i vincitori del 1958, 1959 e 1960. Come puntualizzato nell'articolo di PFW, la AP ha iniziato ad utilizzare il termine di "MVP" nel 1961, perciò i premi fino al 1960 sarebbero da considerare non "MVP" ma "Giocatore dell'anno."[3] Ad aggiungere altra confusione, il vincitore del 1962, Jim Taylor fu premiato come "Player of the Year" e non come "Most Valuable Player." Nel 1963, il termine "MVP" fu nuovamente utilizzato. Secondo un altro articolo di Pro Football Weekly, i termini "Player of the Year" e "Most Valuable Player" erano intercambiabili all'epoca. Secondo il 2014 NFL Record and Fact Book, il premio di "Miglior giocatore" della NFL fu assegnato a Jim Brown nel 1957 e 1958, a Charley Conerly nel 1959 e a Norm Van Brocklin nel 1960. [6]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Jim Brown: 1957, 1958, 1965
Johnny Unitas: 1959, 1964, 1967
Joe Montana: 1989, 1990
Brett Favre: 1995, 1996, 1997
Peyton Manning: 2003, 2004, 2008, 2009, 2013
Tom Brady: 2007, 2010
Aaron Rodgers: 2011, 2014
Stagione Giocatore Squadra Ruolo
1957 Jim Brown Cleveland Browns Running back
1958 Jim Brown (2)[7] [8] Cleveland Browns Running back
1959 Johnny Unitas[9][10] Baltimore Colts Quarterback
1960 Norm Van Brocklin[11] Philadelphia Eagles Quarterback
1961 Paul Hornung Green Bay Packers Running back
1962 Jim Taylor Green Bay Packers Running back
1963 Y.A. Tittle New York Giants Quarterback
1964 Johnny Unitas (2) Baltimore Colts Quarterback
1965 Jim Brown (3) Cleveland Browns Running back
1966 Bart Starr Green Bay Packers Quarterback
1967 Johnny Unitas (3) Baltimore Colts Quarterback
1968 Earl Morrall Baltimore Colts Quarterback
1969 Roman Gabriel Los Angeles Rams Quarterback
1970 John Brodie San Francisco 49ers Quarterback
1971 Alan Page Minnesota Vikings Defensive tackle
1972 Larry Brown Washington Redskins Running back
1973 O.J. Simpson Buffalo Bills Running back
1974 Ken Stabler Oakland Raiders Quarterback
1975 Fran Tarkenton Minnesota Vikings Quarterback
1976 Bert Jones Baltimore Colts Quarterback
1977 Walter Payton Chicago Bears Running back
1978 Terry Bradshaw Pittsburgh Steelers Quarterback
1979 Earl Campbell Houston Oilers Running back
1980 Brian Sipe Cleveland Browns Quarterback
1981 Ken Anderson Cincinnati Bengals Quarterback
1982 Mark Moseley Washington Redskins Placekicker
1983 Joe Theismann Washington Redskins Quarterback
1984 Dan Marino Miami Dolphins Quarterback
1985 Marcus Allen Los Angeles Raiders Running back
1986 Lawrence Taylor New York Giants Linebacker
1987 John Elway Denver Broncos Quarterback
1988 Boomer Esiason Cincinnati Bengals Quarterback
1989 Joe Montana San Francisco 49ers Quarterback
1990 Joe Montana (2) San Francisco 49ers Quarterback
1991 Thurman Thomas Buffalo Bills Running back
1992 Steve Young San Francisco 49ers Quarterback
1993 Emmitt Smith Dallas Cowboys Running back
1994 Steve Young (2) San Francisco 49ers Quarterback
1995 Brett Favre Green Bay Packers Quarterback
1996 Brett Favre (2) Green Bay Packers Quarterback
1997 Brett Favre (3)
Barry Sanders
Green Bay Packers
Detroit Lions
Quarterback
Running back
1998 Terrell Davis Denver Broncos Running back
1999 Kurt Warner St. Louis Rams Quarterback
2000 Marshall Faulk St. Louis Rams Running back
2001 Kurt Warner (2) St. Louis Rams Quarterback
2002 Rich Gannon Oakland Raiders Quarterback
2003 Peyton Manning
Steve McNair
Indianapolis Colts
Tennessee Titans
Quarterback
Quarterback
2004 Peyton Manning (2) Indianapolis Colts Quarterback
2005 Shaun Alexander Seattle Seahawks Running back
2006 LaDainian Tomlinson San Diego Chargers Running back
2007 Tom Brady New England Patriots Quarterback
2008 Peyton Manning (3) Indianapolis Colts Quarterback
2009 Peyton Manning (4) Indianapolis Colts Quarterback
2010 Tom Brady (2) New England Patriots Quarterback
2011 Aaron Rodgers Green Bay Packers Quarterback
2012 Adrian Peterson Minnesota Vikings Running back
2013 Peyton Manning (5) Denver Broncos Quarterback
2014 Aaron Rodgers (2) Green Bay Packers Quarterback

Premi assegnati da altre testate[modifica | modifica wikitesto]

Assegnato dalla Pro Football Writers Association[modifica | modifica wikitesto]

Assegnato dalla Newspaper Enterprise Association[modifica | modifica wikitesto]

Assegnato da Sporting News[modifica | modifica wikitesto]

* = Assegnato come Giocatore Offensivo dell'Anno

Assegnato dalla United Press International[modifica | modifica wikitesto]

Bert Bell Award[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Bert Bell Award.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brody McCrary Wilner, Colts' Manning, Titans' McNair share honor in Deseret News (Salt Lake City), Associated Press, 3 gennaio 2004. URL consultato il 31 gennaio 2015.
  2. ^ Third time's a charm: Colts QB Manning again wins NFL MVP award in NFL.com, Associated Press, 2 gennaio 2009. URL consultato il 31 gennaio 2015.
  3. ^ a b John Turney, Correcting the Record of the 'NFL Record & Fact Book' su Pro Football Weekly, Primedia, 22 dicembre 2008. URL consultato il 31 gennaio 2010.
  4. ^ National Football League MVPs in ESPN.com, The Disney Company, 2 gennaio 2009. URL consultato il 31 gennaio 2015.
  5. ^ Barry Wilner, Three-time MVP in NFL now a party for two in Pjstar.com: Peoria Journal Star website, GateHouse Media, 2 gennaio 2009. URL consultato il 31 gennaio 2015.
  6. ^ John Turney, AP gets it partially right su Pro Football Weekly, Primedia, 11 gennaio 2010. URL consultato il 31 gennaio 2015.
  7. ^ Vi è una credenza errata che Gino Marchetti sia stato l'MVP dell'Associated Press Most Valuable Player nel 1958. In realtà, secondo fonti come NFL.com e altre liste come queste[1][2], il vincitore è stato Jim Brown, con 22 voti. Marchetti fu Lineman dell'anno dell'Associated Press, un premio esistito dal 1956 al 1960. Molte pubblicazioni dei giorni nostri riportano il comunicato dell'Associated Press di quell'anno, che però confuse i due premi nel 1958.
  8. ^ http://news.google.com/newspapers?nid=1314&dat=19590113&id=R59WAAAAIBAJ&sjid=VucDAAAAIBAJ&pg=6947,3646774
  9. ^ È discusso se fosse stato Charlie Conerly il vincitore del premio di MVP dell'Associated Press nel 1959. Conerly fu il vincitore del premio di MVP della Newspaper Ent. Assoc. MVP ma non dell'Associated Press quell'anno. Unitas vinse il premio di giocatore dell'anno. La AP iniziò ad usare il termine "MVP" nel 1961.[3]
  10. ^ http://news.google.com/newspapers?nid=1817&dat=19591223&id=Fh8fAAAAIBAJ&sjid=EJoEAAAAIBAJ&pg=6203,3662328
  11. ^ ASSOCIATED PRESS NFL MOST OUTSTANDING/VALUABLE PLAYERS, NFL.com. URL consultato il 26 gennaio 2015.
sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport