Premio Eleonora Duse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il premio Eleonora Duse è un premio teatrale italiano.

Ideato nel 1986, è l'unico riconoscimento italiano destinato, annualmente, all'attrice di teatro che si è distinta particolarmente nel corso della stagione di prosa in uno o più spettacoli in Italia o all'estero.

Il premio è stato dedicato alla famosissima Eleonora Duse, attrice tra le più coraggiose ed esigenti del panorama attorale italiano di oltre un secolo. Il premio è organizzato e patrocinato dalla Banca Popolare Commercio e Industria (Gruppo UBI Banca).[1]

Il premio ha il patrocinio del Comune di Milano - Assessorato Cultura, Expo, Moda, Design ed è stato assegnato, negli anni, a famose interpreti tra le quali:

La giuria è composta da Anna Bandettini, Maria Grazia Gregori, Renato Palazzi e Magda Poli.[4] Dal 2011 la cerimonia di premiazione si svolge al Piccolo Teatro Grassi di via Rovello a Milano solitamente nel mese di novembre. Proprio dal 2011 Banca Popolare Commercio e Industria è entrata nell'albo d'oro dei sostenitori del Piccolo Teatro.

Il premio Duse prevede anche l'assegnazione di una "menzione d'onore" a una giovane attrice emergente. Ecco le vincitrici:

  • Susanna Marcomeni (1986)
  • Laura Montaruli (1987)
  • Galatea Ranzi (1988)
  • Laura Marinoni (1989)
  • Silvia Pasello (1990)
  • Sara Bertelà (1991)
  • Stefania Felicioli (1992)
  • Micol Pambieri (1993)
  • Bruna Rossi (1994)
  • Renata Palminiellop (1995)
  • Alvia Reale (1996)
  • Chiara Muti (1997)
  • Daria Lippi (1998)
  • Elena Russo (1999)
  • Rossana Mortara (2000)
  • Michela Cescon (2001)
  • Pia Lanciotti (2002)
  • Elisabetta Valgoi (2003)
  • Francesca Bracchino (2004)
  • Debora Zuin (2005)
  • Federica Fracassi (2006)
  • Fiorenza Menni (2007)
  • Chiara Baffi (2008)
  • Francesca Ciocchetti (2009)
  • Irene Petris (2010)
  • Anna Della Rosa (2011)
  • Marta Cuscunà (2012)
  • Lucrezia Guidone (2013)

Alcune attrici hanno ottenuto il doppio riconoscimento:

  • Stefania Felicioli
  • Federica Fracassi
  • Laura Marinoni
  • Galatea Ranzi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio Sociale 2007 (PDF), UBI Banca, p. 86. URL consultato il 13 gennaio 2013.
    «Fra le sponsorizzazioni citiamo […] il premio Eleonora Duse, unico riconoscimento italiano destinato all’attrice che si sia particolarmente distinta nel corso della stagione teatrale,».
  2. ^ Premio ricevuto per la sua interpretazione della tragedia Medea (Euripide): Guido Davico Bonino, Melato: “Sono brava perché sono inquieta”, La Stampa, 13 ottobre 1987. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  3. ^ Premio ricevuto per la sua interpretazione della tragedia Fedra (Racine) (nella traduzione di Giovanni Raboni): Mariangela Melato rapita dal fascino di Fedra, Corriere della Sera, 14 marzo 2000. URL consultato il 12 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il ).
  4. ^ a b Premio Eleonora Duse 2012 (PDF), UBI Banca. URL consultato il 13 gennaio 2013.
  5. ^ Emma Dante è la Duse 2015 - la Repubblica.it, in Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 09 novembre 2016.
  6. ^ webit.it, Il Premio Eleonora Duse 2016, oscar femminile del teatro, a Elena Bucci delle Belle Bandiere, su www.ravennanotizie.it. URL consultato il 09 novembre 2016.
Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro