Premio Carl Friedrich Gauss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il premio Carl Friedrich Gauss per le applicazioni della matematica è un riconoscimento matematico, assegnato congiuntamente dall'Unione matematica internazionale e dalla Società matematica tedesca in seguito a "notevoli contributi matematici che hanno trovato significative applicazioni al di là della matematica". Il premio prende nome dal matematico tedesco Carl Friedrich Gauss. A partire dal 2006 viene assegnato ogni quattro anni, al Congresso internazionale dei matematici[1].

Al primo vincitore furono consegnati una medaglia e 10.000 Euro, finanziati dall'avanzo di bilancio rispetto al budget del 1998 del Congresso internazionale dei matematici.

L'annuncio ufficiale del premio si tenne il 30 aprile del 2002, il 225º anniversario della nascita di Gauss. Il premio è stato creato in particolare per fare conoscere i matematici; mentre i matematici hanno un impatto sul mondo al di fuori del loro campo, i loro studi spesso non sono conosciuti. Il premio mira ad onorare coloro che abbiano portato contributi nel campo delle imprese, della tecnologia, o anche semplicemente nella vita di tutti i giorni.

Vincitori del premio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statutes of the IMU Carl Friedrich Gauss Prize for Applications of Mathematics, su mathunion.org. URL consultato il 5 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2008).
  2. ^ Live video of ICM 2010 Archiviato il 18 agosto 2010 in Internet Archive.
  3. ^ Comunicato IMU per l'assegnazione del premio (PDF), su mathunion.org, 13 agosto 2014. URL consultato il 13 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Matematica