Premio Artusi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il premio Artusi è un premio istituito dal Comune di Forlimpopoli dedicato a Pellegrino Artusi e assegnato ad una personalità che, a qualsiasi titolo, si sia distinto per l'originale contributo dato alla riflessione sui rapporti fra l'uomo e il cibo.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Il premio è stato istituito nel 1997, in occasione della prima edizione della festa Artusiana e fino al 2007 prevedeva anche un riconoscimento ad un grande cuoco di fama internazionale.

Modalità di premiazione[modifica | modifica wikitesto]

La scelta del vincitore è fatta dai membri del Comitato scientifico della festa Artusiana, composta da esperti e studiosi dell'alimentazione e della cultura gastronomica, come Massimo Montanari, Alberto Capatti, Piero Meldini, Folco Portinari. Il premio Artusi 2012 è stato assegnato ad Andrea Segrè per la lotta allo spreco mediante meccanismi – come il 'Last Minute Market' – che oltre a recuperare e riconvertire concretamente le eccedenze e gli sprechi alimentari conduce alla promozione di un consumo consapevole e al sostegno di un modello economicamente ed eticamente sostenibile[1].

Albo dei vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Premio Artusi[modifica | modifica wikitesto]

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

2017

2018

2019

Premio Artusi per la cucina (1997-2007)[modifica | modifica wikitesto]

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

Non più attribuito dal 2008.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina