Pregiudizio cognitivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un pregiudizio cognitivo è uno schema di deviazione del giudizio che si verifica in presenza di certi presupposti.

I pregiudizi cognitivi sono forme di comportamento mentale evoluto. Alcuni rappresentano forme di adattamento, in quanto portano ad azioni più efficaci in determinati contesti, o permettono di prendere decisioni più velocemente quando maggiormente necessario. Altri invece derivano dalla mancanza di meccanismi mentali adeguati, o dalla errata applicazione di un meccanismo altrimenti positivo in altre circostanze. Questo fenomeno viene studiato dalla scienza cognitiva e dalla psicologia sociale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]