Pregel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pregel
Pregel
Il Pregel all'altezza di Gvardejsk
Stato Russia Russia
Distretti federali Kaliningrad Kaliningrad
Lunghezza 123 km
Portata media 90 m³/s
Bacino idrografico 15.500 km²
Affluenti Angrapa
Sfocia Mar Baltico

Il Pregel (in russo Pregolja) è un fiume dell'Oblast' di Kaliningrad in Russia, anticamente situato nella metà settentrionale dell'antica Prussia Orientale, oggi annessa alla Russia.

Il Pregel, la cui etimologia risale alla parola in antico prussiano preigillis (che significa "profondo"), è lungo 123 km e, contando l'Angrapa, uno dei suoi principali affluenti, 292 km. Il suo bacino idrografico si estende su 15.500 km². La sua portata media è di 90 m³/s.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Il Pregel nasce ad ovest di Černjachovsk dalla confluenza dell'Instruč e dell'Angrapa per poi dirigersi verso ovest attraverso una vasta pianura. Per mezzo della Deima, che se ne separa a Gvardejsk, si getta poi nella laguna dei Curi ed è collegato, sempre tramite la Deima e il canale Polesski, al fiume Nemunas.

Sfocia nella laguna della Vistola a valle di Kaliningrad.

Peculiarità[modifica | modifica sorgente]

In gran parte canalizzato, è navigabile lungo tutto il suo corso. Ciononostante, dopo la costruzione della ferrovia Königsberg - Insterburg nel XIX secolo, la sua importanza per i trasporti è notevolmente diminuita.

Città e villaggi attraversati[modifica | modifica sorgente]

Affluenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia