Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Prefettura di Kumamoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prefettura di Kumamoto
prefettura
熊本県 (Kumamoto-ken)
Prefettura di Kumamoto – Bandiera
Localizzazione
Stato Giappone Giappone
Regione Kyūshū
Amministrazione
Capoluogo Kumamoto
Governatore Ikuo Kabashima
Territorio
Coordinate
del capoluogo
32°47′N 130°44′E / 32.783333°N 130.733333°E32.783333; 130.733333 (Prefettura di Kumamoto)Coordinate: 32°47′N 130°44′E / 32.783333°N 130.733333°E32.783333; 130.733333 (Prefettura di Kumamoto)
Superficie 7 404,14 km²
Abitanti 1 812 255 (2011)
Densità 244,76 ab./km²
Distretti 9
Municipalità 45
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9
ISO 3166-2 JP-43
Cartografia

Prefettura di Kumamoto – Localizzazione

Sito istituzionale
Simboli della prefettura di Kumamoto
Animale Penaeus japonicus
Uccello Alauda arvensis
Albero Cinnamomum camphora
Fiore Genziana

Kumamoto (熊本県 Kumamoto-ken?) è una prefettura giapponese di circa 2 milioni di abitanti, con capoluogo a Kumamoto. Si trova sull'isola di Kyūshū.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura di Kumamoto è situata nella parte centro-occidentale dell'isola di Kyūshū, la più meridionale delle quattro principali isole che compongono il Giappone. Confina con il mare interno di Ariake e con l'arcipelago di Amakusa ad ovest, con le prefetture di Fukuoka ed Ōita a nord, con quella di Miyazaki a est, e con la prefettura di Kagoshima a sud.

Il monte Aso (1592 m), un vulcano tuttora in attività, si trova nella parte orientale della prefettura. Il vulcano è situato al centro della caldera di Aso, la più nota del Giappone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente l'area costituiva la provincia di Higo, rinominata prefettura di Kumamoto durante la restaurazione Meiji come parte del piano di abolizione del sistema feudale. Nella prefettura vi fu l'epicentro del violento terremoto di Kumamoto del 2016, che provocò la morte di 49 persone, un disperso, oltre 1.000 feriti e danni ingentissimi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Kumamoto marks one month since devastating main earthquake, japantimes.co.jp. URL consultato il 21 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone