Prefetti della provincia di Fiume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaetano Giardino

Furono nove i prefetti della Provincia di Fiume succeduti al Governatore Militare, generale Gaetano Giardino, in carica dal 17 settembre 1923 al 30 aprile 1924.

Prefetti[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei prefetti della Provincia di Fiume durante il Regno d'Italia dal 1924 al 1945.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La vedetta d'Italia - 24 gennaio 1943 (quotidiano fiumano)
  2. ^ Questi fu il prefetto che ordinò un'azione di rappresaglia nel paese di Podhum, a seguito dell'uccisione di «sedici soldati uccisi dai ribelli» (così secondo lo stesso Testa). Secondo altre fonti, l'eccidio fu invece una rappresaglia per il rapimento e l'uccisione dei maestri elementari Giovanni e Francesca Renzi ad opera dei partigiani jugoslavi. Il 12 luglio 1942 reparti dell'esercito italiano fucilarono tutti gli uomini del villaggio di età compresa tra i 16 ed i 64 anni. Sul monumento, eretto nel 1970, che ricorda la strage, sono indicati i nomi delle 91 vittime dell'eccidio. Il resto della popolazione fu deportata nei campi di internamento italiani e le abitazioni furono incendiate. Sull'eccidio di Podhum: Dino Messina Crimini di guerra italiani, il giudice indaga. Le stragi di civili durante l'occupazione dei Balcani. I retroscena dei processi insabbiati (articolo sul Corriere della Sera, del 7 agosto 2008); Alessandra Kersevan, Lager italiani. Pulizia etnica e campi di concentramento per civili jugoslavi 1941-1943, Nutrimenti editore, 2008, p.61; Giacomo Scotti, "Quando i soldati italiani fucilarono tutti gli abitanti di Podhum" sul sito Anpi.it (PDF).
  3. ^ Destituito da Friedrich Rainer, Gauleiter di Carinzia, in quanto nominato dal Governo Badoglio.
  4. ^ Rapporto Generale della Commissione per la ricostruzione delle vicende he hanno caratterizzato in Italia le attività di acquisizione dei beni dei cittadini ebrei da parte di organismi pubblici e privati Presidenza del Consiglio dei Ministri
  5. ^ Nominato da Friedrich Rainer a titolo provvisorio.
  6. ^ Nominato da Friedrich Rainer.
  7. ^ Datosi alla fuga prima dell'arrivo dei partigiani jugoslavi di Josip Broz Tito.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leonardo Malatest', Il Maresciallo d'Italia Gaetano Giardino, su "Storia Militare" N° 189, Giugno 2009, pag 43-50

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Giulia e Dalmazia Portale Venezia Giulia e Dalmazia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia Giulia e Dalmazia