Prato Selva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prato Selva
frazione
Prato Selva – Veduta
Il dolce pendio delle piste e l'ampio panorama con in fondo a sx i Monti della Laga e a dx i Monti Sibillini
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
ProvinciaProvincia di Teramo-Stemma.svg Teramo
ComuneFano Adriano-Stemma.png Fano Adriano
Territorio
Coordinate42°31′26″N 13°29′26″E / 42.523889°N 13.490556°E42.523889; 13.490556 (Prato Selva)Coordinate: 42°31′26″N 13°29′26″E / 42.523889°N 13.490556°E42.523889; 13.490556 (Prato Selva)
Altitudine1 400 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale64044
Prefisso0861
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Prato Selva
Prato Selva

Prato Selva è una località turistica montana situata nel territorio del comune di Fano Adriano, in Provincia di Teramo, all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sede dell'omonima stazione sciistica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Posta ai piedi del versante orientale del Monte Corvo (Gran Sasso d'Italia), la zona è anche chiamata Colle del vento (a causa della discreta ventosità della zona), uno dei poli sciistici del Gran Sasso assieme a Campo Imperatore e Prati di Tivo ed una delle tre località sciistiche in provincia di Teramo assieme a Prati di Tivo e San Giacomo. Raggiungibile da L'Aquila e da Teramo attraverso la Strada statale 80 del Gran Sasso d'Italia, i pendii vanno dai 1400 m s.l.m. della zona di parcheggio adiacente all'albergo-rifugio, fino ai 1800 m del Colle Abetone dove sorge la Chiesetta dell'Alpino.

Sci[modifica | modifica wikitesto]

La partenza della “Ginestra”, la più breve delle due seggiovie di Prato Selva

Ultima nata tra le stazioni invernali abruzzesi con 20 km di piste da discesa, 20 km di piste da fondo e uno snowpark, la base degli impianti di risalita è a 1400 m di quota: sono presenti due seggiovie, una delle quali sale fino ai 1800 m di Colle Abetone. Le piste sono comode, con declivi dolci e variati, assolate dall'alba al tramonto e con buon innevamento. A partire dalla stagione invernale 2013, gli impianti sono chiusi[1][2] e poi successivamente riaperti il 2 gennaio 2015[3][4].

Bike park[modifica | modifica wikitesto]

Attiva anche d'estate con un bike park con 4 sentieri freeride per mountain bike assistiti da risalita meccanizzata per mezzo della seggiovia. È presente un rifugio e un servizio di assistenza e noleggio di sci e snowboard d'inverno e mountain bike d'estate.

Ippovia[modifica | modifica wikitesto]

Passa qui un tratto della grande Ippovia del Gran Sasso, un itinerario ad anello della lunghezza di 320 km tutto, da percorrere a piedi, a cavallo e in mountain bike, all'interno nel Parco Nazionale del Gran Sasso che aggira il massiccio montuoso del Gran Sasso.

Trekking[modifica | modifica wikitesto]

È luogo di arrivo della Marcia dei tre prati, una manifestazione di trekking, con partenza dai Prati di Tivo e della traversata che giunge da Campo Imperatore attraverso Campo Pericoli e la Valle del Venacquaro.

Il parco faunistico[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio di Prato Selva risiedono stabilmente oltre 30 lupi. Pertanto, il Comune di Fano Adriano ha in progetto di crearvi un parco faunistico, per proteggere questi animali e permettere ai turisti di ammirarli. Ciò come parte di un programma che trasformerà il paese “il borgo dei lupi”: vi saranno numerosi eventi, con il patrocinio di associazioni come “Popoli e Lupi”, con l’obbiettivo di far conoscere e ammirare da turisti e cittadini questi animali, che in alcune zone vengono uccisi e considerati come pericolosi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sci: Prati di Tivo aperto, Prato Selva no, su il Centro, 24 dicembre 2013. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  2. ^ Prato Selva, continua la polemica sulla chiusura degli impianti, su CityRumors.it, 24 dicembre 2013. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  3. ^ pratoselva.eu Archiviato il 23 novembre 2015 in Internet Archive.
  4. ^ Dopo una stagione di fermo, riaperti gli impianti di Prato Selva, su ilteramano.net, 8 gennaio 2015. URL consultato il 23 novembre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Per la bibliografia e l'iconografia si può fare riferimento agli scritti di Orazio Delfico e all'incisione di Eugenio Michitelli con la Veduta del Gran Sasso e il paese di Fano Adriano nella quale si ammira l'intera zona di Prato Selva come appariva alla fine del Settecento.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Abruzzo