Power Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo anime, vedi Power Stone (anime).
Power Stone
Titolo originale パワーストーン
Sviluppo Capcom
Klein Computer Entertainment (PSP)
Pubblicazione Capcom (Giappone e Nord America)
Eidos Interactive (Europa)
Serie Power Stone
Data di pubblicazione Arcade:
Giappone 13 febbraio 1999
Flags of Canada and the United States.svg 1999
Zona PAL 1999

Sega Dreamcast:
Giappone 25 febbraio 1999
Flags of Canada and the United States.svg 9 settembre 1999
Zona PAL 14 ottobre 1999

PlayStation Portable:
Giappone 30 novembre 2006
Flags of Canada and the United States.svg 31 ottobre 2006
Zona PAL 20 ottobre 2006
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 25 ottobre 2006
Genere Picchiaduro a incontri
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multigiocatore
Piattaforma Arcade, Sega Dreamcast, PlayStation Portable
Supporto Cabinato, GD-ROM, UMD
Fascia di età ESRB: T
Periferiche di input Gamepad
Seguito da Power Stone 2
Specifiche arcade
Schermo Verticale
Periferica di input Joystick a 8 direzioni, 3 pulsanti

Power Stone (パワーストーン Pawā Sutōn?) è una serie di picchiaduro 3D creata da Capcom. Power Stone uscì nelle sale giochi sulla scheda Sega NAOMI e fu convertito successivamente per il Sega Dreamcast. Nel febbraio 2006, Capcom ha prodotto una conversione della versione Dreamcast per PlayStation Portable con alcune migliorie. Il Power Stone originale include ad esempio i quattro nuovi personaggi di Power Stone 2.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il primo Power Stone permette di scegliere tra 10 personaggi:

  • Falcon (Fokker nella versione giapponese)
  • Rouge
  • WangTang
  • Ryoma
  • Ayame
  • Gunrock
  • Jack
  • Galuda
  • Kraken (deve essere sbloccato)
  • Valgas (deve essere sbloccato)

Final Valgas è selezionabile una volta sbloccato.

Giocabilità[modifica | modifica wikitesto]

Lo scopo del gioco è quello di battere gli altri avversari, uno ad uno, in vari luoghi. Il combattimento è in vero 3D e include la possibilità di utilizzare attacchi speciali e di far uso di oggetti come tavoli, sedie, massi, bombe ed altri come armi. Durante la battaglia, le "Power Stones", rappresentate da gemme di colori differenti appariranno nell'arena. Se un personaggio colleziona tre Power Stones, si trasformerà in una versione più potente di se stesso e potrà quindi sferrare attacchi speciali. Ogni match continua fino a che la barra vitale di uno dei due personaggi si esaurisce.

Power Stone 2[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Power Stone 2.

Un seguito fu creato nel 2000 chiamato Power Stone 2, i personaggi sono gli stessi dell'originale (meno i personaggi nascosti Kraken e Valgas) più alcuni nuovi:

  • Accel
  • Gourmand
  • Julia
  • Pete
  • Mel
  • Pride

Il sequel dispone dello stesso stile di combattimento 3D, ma ora è possibile giocare fino in quattro contemporaneamente. Ci sono nuove mappe, alcune delle quali contengono più aree. Power Stone 2 dispone di un nuovo arsenale di armi, che spazia da pistole futuristiche alle bacchette magiche. I giocatori possono collezionare questi oggetti in una speciale modalità "Avventura"; poi possono essere scambiate nella sezione "Item Shop", o combinati assieme per formare nuovi oggetti.

L'anime[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Power Stone (anime).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il jingle musicale Capcom della schermata iniziale è utilizzato anche in Marvel vs. Capcom 2.
  • Power Stone Collection è uscito per la PlayStation Portable con le versioni per Dreamcast di entrambi i giochi su un unico UMD nel 2006.
  • Le location del primo Power Stone sono basati su reali locazioni del mondo reale.
  • Vari personaggi, inclusi Falcon e Rouge appaiono nello sfondo del picchiaduro 2D Capcom vs. SNK 2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]