PosteMobile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PosteMobile
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 26 novembre 2007
Sede principale Roma
Gruppo Poste italiane
Filiali Ricerca uffici postali
Persone chiave Roberto Giacchi, AD
Settore telecomunicazioni
Prodotti telefonia
Slogan Ci muoviamo con te
Sito web www.postemobile.it

PosteMobile è l’operatore virtuale di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane, gestito attraverso la controllata PosteMobile S.p.A. È sul mercato dalla fine del 2007, e conta attualmente circa 3 milioni di clienti attivi. Presente sia sul segmento consumer sia su quello business, PosteMobile si avvale della rete commerciale dei circa 14.000 uffici postali italiani ed è il maggiore operatore virtuale ESP italiano per numero di clienti[1] PosteMobile S.p.A. ha lanciato i propri servizi di telefonia mobile il 26 novembre 2007[2] operando in modalità MVNO sulla rete di Vodafone. Dal 2014 PosteMobile opera sulla rete di Wind. I prefissi delle SIM PosteMobile sono la prima, la seconda, la quarta, la sesta e la nona decade del prefisso 377 (vale a dire: 377-1, 377-2, 377-4, 377-6, 377-9).

Caratteristiche del servizio[modifica | modifica sorgente]

La caratteristica distintiva del servizio di PosteMobile è rappresentata da un’offerta che unisce i tradizionali servizi di comunicazione mobile di voce, dati e sms, con una gamma di servizi finanziari, informativi e dispositivi di m-payment, m-banking e m-commerce, fruibili mediante l’associazione della SIM PosteMobile con uno degli strumenti di pagamento Banco Posta (conto corrente Bancoposta e/o BancoPosta Click, carte Postepay) e/o carte di credito CartaSi.

Questi servizi distintivi, denominati "Servizi Semplifica", sono accessibili sia attraverso il menu della SIM, sfruttando l’esperienza d’uso comune dell’SMS sui cellulari, sia attraverso l'App PosteMobile scaricabile su smartphone, e abilitano il cliente a effettuare direttamente dal cellulare operazioni informative (cioè verifica saldo e ultimi movimenti del conto corrente o della Postepay), e operazioni dispositive (cioè pagamento bollettini, bonifici, ricarica Postepay e SIM, money transfer), attingendo direttamente l'importo della transazione dal proprio strumento finanziario associato (conto o carta).

Grazie ad accordi con siti di e-commerce di ogni categoria, PosteMobile consente di pagare con la propria SIM biglietti ferroviari e aerei, libri, elettronica di consumo e altri beni e servizi acquistati online, semplicemente inserendo sul sito partner il numero di cellulare PosteMobile, e addebitando la spesa sullo strumento di pagamento BancoPosta associato alla SIM.

La scelta di distinguersi nel mercato della telefonia mobile integrando i servizi telefonici tradizionali con il mondo dei servizi finanziari e postali di Poste Italiane, si è rivelata vincente: oggi PosteMobile è l’operatore leader nei Remote Financial Services, con oltre un milione di clienti abilitati che generano un transato annuo complessivo di pagamenti effettuati tramite SIM superiore ai 250 milioni di euro.

La tecnologia sviluppata da PosteMobile per i Remote Financial Services ha recentemente ottenuto dall'European Patent Organisation (EPO) di Monaco il riconoscimento per il brevetto internazionale "Method based on a SIM Card performing services with high security features", valido in 34 Paesi aderenti alla Convenzione sul Brevetto Europeo.

Il prossimo obiettivo di PosteMobile è diventare leader anche nei Mobile Proximity Services, tramite la commercializzazione, già avviata a fine 2012, di SIM di nuova generazione che integrano la nuova tecnologia NFC.

Per mezzo di tale tecnologia, che può integrare nella SIM una carta Postepay digitale, i clienti in possesso di un cellulare NFC possono fare acquisti in tutti i punti vendita in Italia abilitati, semplicemente avvicinando il proprio telefono al POS, in modalità contacless. Inoltre la tecnologia abiliterà un vero e proprio portafoglio elettronico virtuale di carte e servizi "smaterializzati", come il biglietto dell’autobus, il badge aziendale e i documenti d’identità.

PosteMobile è stata premiata ai recenti "MVNO Industry Awards"[3] indetti da Informa Telecoms and Media, accreditata società di ricerca e analisi specializzata nel settore delle tlc, che premia le eccellenze nel mondo degli operatori mobili virtuali. PosteMobile è risultato l’operatore più innovativo e di maggior successo essendosi classificato al primo posto nelle categorie: "Most Innovative MVNO" e "Most Successful MVNO".

Anche PosteMobile come altri MVNO italiani, ha iniziato le operazioni di passaggio a Full MVNO[4].

Storia[modifica | modifica sorgente]

  • Il 5 aprile 2007 viene ufficializzato l'accordo tra Poste Italiane e Vodafone Italia che prevede la nascita di PosteMobile[5]. Il 15 novembre inizia la vendita delle sim ai soli dipendenti postali[6].
  • Il 26 novembre 2007 viene lanciata l'offerta pubblica e la campagna pubblicitaria "Stormo" sui principali canali televisivi italiani[7].
  • Dopo circa 10 giorni dal lancio i clienti PosteMobile sono circa 40.000[8] e a fine 2007 raggiungono la quota di circa 140.000[9].
  • L'11 aprile 2008 PosteMobile lancia i propri servizi di mobile banking denominati "Semplifica" grazie al supporto tecnico di Gemalto[10].
  • Il 9 giugno 2008 PosteMobile lancia la sua prima offerta flat voce e SMS: "Con i miei amici", il pagamento dei bollettini e l'invio dei telegrammi dal cellulare.[11]
  • Il 1º ottobre 2008 lancia la nuova tariffa "Convenienza" riservata ai clienti che passano all'operatore virtuale mantenendo il proprio numero di telefono[12].
  • Il 9 dicembre 2008 PosteMobile comunica di aver raggiunto 670.000 clienti e di aver gestito 2 milioni di transazioni finanziarie (corrispondente ad una movimentazione di circa 17 milioni di euro) tramite i servizi "Semplifica"[13].
  • Il 19 gennaio 2009 PosteMobile lancia l'opzione "Con il mio Paese" che permette di chiamare e inviare SMS verso un Paese estero a scelta a prezzo scontato[14].
  • Il 6 maggio 2009 PosteMobile comunica di aver raggiunto un accordo con Lottomatica e SISAL per la vendita delle ricarica telefoniche nei loro punti vendita[15].
  • Dal 10 al 23 maggio 2009 va in onda, sulle principali reti televisive italiane e sul web, lo spot "Spose in fuga" per pubblicizzare la tariffa "Convenienza"[16].
  • Il 12 maggio 2009 PosteMobile approda nel segmento business lanciando l'offerta dedicata "PosteMobile Business"[17].
  • Il 15 giugno 2009 PosteMobile è il primo gestore a modificare i principali numeri brevi disponibili per i propri clienti in linea con le direttive Agcom[18].
  • Dal 5 giugno 2009 PosteMobile diventa il main sponsor dell'X Factor Casting Tour permettendo ai propri clienti un accesso riservato ai provini del talent show[19][20].
  • Il 7 luglio 2009 PosteMobile comunica di aver raggiunto 1 milione di clienti[21].
  • Il 27 luglio 2009 PosteMobile raggiunge un accordo con Telepark per il pagamento del parcheggio attraverso i servizi "Semplifica" in 35 città italiane[22].
  • Il 16 novembre 2009 PosteMobile lancia la sua prima offerta internet mobile consumer: PosteMobile Internet 100 Ore[23] e diviene il primo operatore virtuale italiano ad offrire il servizio di connettività BlackBerry ai propri clienti business[24].
  • Al 31 dicembre 2009 PosteMobile chiude il bilancio dell'anno trascorso con 1.300.000 clienti[25].
  • Il 23 novembre 2009 PosteMobile e MoneyGram comunicano di aver raggiunto un accordo per la fornitura dei servizi MoneyGram ai clienti dell'operatore virtuale[26].
  • Dal 12 gennaio 2010 diviene possibile pagare il biglietto ATAC, nella città di Roma, utilizzando i servizi "Semplifica" della sim PosteMobile[27].
  • Il 15 marzo 2010 PosteMobile lancia nuove tariffe e opzioni tra cui la sua prima offerta wap: Mobile 1 Giga[28].
  • Dal 30 marzo 2010 inizia la commercializzazione dei cellulari PM1001 e PM1001 Plus frutto della collaborazione tra PosteMobile e ZTE[29] che ottengono un boom di vendite: 10.000 pezzi venduti nella prima settimana[30]
  • Il 26 luglio 2010 si inaugura PosteMobile Store e PM diviene così il primo gestore italiano a vendere i suoi prodotti su eBay[31].
  • Il 19 settembre 2010 lancia la prima flat voce senza limiti per gli operatori virtuali, "Con i Tuoi"[32], e il piano "Super CONvenienza" con una campagna pubblicitaria attraverso la stampa, il web e spot televisivi trasmessi sui principali network nazionale con Manuela Arcuri in qualità di testimonial[33].
  • Nel 2011 PosteMobile stringe accordi con la Rai per poter permettere ai clienti di poter usare il televoto nei programmi ove previsto. È il primo operatore virtuale in Italia a permettere tale operazione.
  • Il 1º aprile 2011 Poste Italiane conferisce a PosteMobile il ramo di Azienda “Rete TLC Fissa” che gestisce l’ intera rete geografica degli Uffici Postali e delle sedi operative e amministrative di Poste Italiane, aggiungendo così un’ importante asset strategico per lo sviluppo dell’ Azienda verso un’integrazione dei servizi di rete.
  • Il 10 ottobre 2011 il gestore lancia i primi abbonamenti per privati[34]
  • Il 23 aprile 2012 il gestore lancia la prima offerta, in Italia, per chiamate ed SMS illimitati verso tutti i numeri italiani.[35]
  • Il 19 dicembre 2012 PosteMobile lancia il SERVIZIO NFC (Near Field Communication), l' innovativa tecnologia che consente l' interazione "contactless" dello smartphone con appositi terminali per effettuare pagamenti, ottenere titoli di viaggio, ecc.
  • Il 24 aprile 2013 in occasione del MVNOs World Congress 2013, l' Organismo Internazionale Informa Telecoms and Media ha conferito a PosteMobile due “MVNO Industry Awards”[3], premi riservati alle eccellenze nel mondo degli operatori mobili virtuali, per le categorie 'Most Successful MVNO' e 'Most Innovative MVNO'.
  • l'8 gennaio 2014 Poste Mobile, in vista delle operazioni di passaggio a Full MVNO, sta effettuando test sulla rete Wind.

Azionariato[modifica | modifica sorgente]

Poste italiane S.p.A detiene il 100% di Postemobile.

Clienti[modifica | modifica sorgente]

Al 30 dicembre 2013, Poste Mobile registra:

  • 2.751.000 clienti[36].

Servizi disponibili[modifica | modifica sorgente]

Piani Tariffari PosteMobile per Privati (dal 2007 ad oggi)[modifica | modifica sorgente]

  • CON TUTTI BASE
  • CON TUTTI PREMIUM
  • 500 CON TUTTI BASE
  • 500 CON TUTTI PREMIUM
  • 500 OK BASE
  • 500 OK PREMIUM
  • 500 SMALL
  • 500 MEDIUM
  • Con Noi
  • Con Noi Italia
  • CON TUTTI NEW PREMIUM
  • PosteMobile INSIEME
  • PosteMobile INSIEME Super
  • CONvenienza
  • 9xTutti
  • CON TUTTI NEW
  • 30 E LODE
  • 60 E LODE
  • SUPER CONvenienza
  • Zero Pensieri Infinito
  • CONvenienza Special
  • Piano per clienti non udenti
  • 60 e Lode Special
  • 30 e Lode Special
  • 6xTutti
  • Sms 1xTutti
  • Sms 1xTutti SMALL
  • Zero Pensieri Medium
  • Zero Pensieri Small
  • Zero Pensieri EXTRA Small
  • PosteMobile TUA 300
  • PosteMobile TUA 600
  • CONvenienza Più
  • Piano PosteMobile LIb
  • LIB Con Tutti
  • LIB con te
  • Opzioni Internet 30ore/100ore
  • Opzioni Internet Mobile 1 Giga new
  • Opzione Internet Mobile 3 Giga
  • Servizio NFC / e-PostePay


Piani Tariffari PosteMobile per il Business[modifica | modifica sorgente]

  • PM UFFICIO 700
  • PM UFFICIO 700 smart
  • PM UFFICIO 700 smart mail
  • PM UFFICIO 1500
  • PM UFFICIO 1500 smart
  • PM UFFICIO 1500 smart mail
  • PM UFFICIO Super8
  • INTERNET pack 100ore
  • INTERNET pack 1 Giga
  • INTERNET pack 5 Giga


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ <AGCOM: MVNO sfiorano i 4 milioni di clienti. Ai vertici PosteMobile, Fastweb e CoopVoce
  2. ^ Al via i servizi di PosteMobile
  3. ^ a b PosteMobile si aggiudica il primo premio 'Most Successful MVNO' e 'Most Innovative MVNO'
  4. ^ Postemobile presto passaggio a Full Mvno
  5. ^ Comunicato stampa accordo Postemobile - Vodafone
  6. ^ Poste Mobile: dal 15 novembre prime sim in vendita ai dipendenti Poste Italiane
  7. ^ Nasce PosteMobile
  8. ^ Poste Mobile: 40.000 nuovi clienti in pochi giorni
  9. ^ PosteMobile raggiunge le 140.000 attivazioni
  10. ^ Il telefonino si trasforma in portafoglio
  11. ^ Novità PosteMobile: nuove opzioni e promo. Partono i pagamenti di bollettini e i telegrammi da telefonino
  12. ^ Caro vecchio operatore, ti saluto
  13. ^ PosteMobile compie un anno
  14. ^ "Con il mio Paese": la speciale tariffa di PosteMobile per chi ha l’esigenza di chiamare frequentemente un paese estero
  15. ^ PosteMobile: circa 70.000 nuovi punti per ricaricare il credito telefonico della SIM grazie agli accordi con Lottomatica Servizi e Sisal
  16. ^ Poste Mobile: On Air il nuovo spot "Spose in fuga"
  17. ^ PosteMobile lancia "PosteMobile Business"
  18. ^ Poste Mobile: dal 15 giugno nuove numerazioni utili
  19. ^ Parte l’X Factor Casting Tour Poste Mobile
  20. ^ I Provini di X Factor 3
  21. ^ Poste: PosteMobile taglia traguardo 1 milione di sim vendute
  22. ^ Con PosteMobile basta un SMS per pagare il parcheggio
  23. ^ PosteMobile: riparte il "Piano CONVenienza" e arriva l’opzione "PosteMobile Internet 100 Ore"
  24. ^ PosteMobile lancia l'opzione BlackBerry per liberi professionisti
  25. ^ http://salastampa.poste.it/ol/comunicatostampa.do?id=434
  26. ^ Poste: con MoneyGram per trasferire danaro dal cellulare e via web
  27. ^ Da oggi a Roma acquistare il biglietto ATAC è più facile con PosteMobile
  28. ^ Le novità di primavera di PosteMobile
  29. ^ Postemobile PM1001
  30. ^ [1]
  31. ^ [2]
  32. ^ PosteMobile, opzione "Con i tuoi" senza limiti
  33. ^ PosteMobile, parte il piano "Super Convenienza". Al via "Internet 30 Ore" | Mondo3
  34. ^ [3]
  35. ^ Postemobile: Zero Pensieri Infinito, l’offerta flat italiana
  36. ^ Osservatorio trimestrale sulle Telecomunicazioni

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]