Portugália

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Companhia Portuguesa de Transportes Aereos S.A.
PGA - Portugália Airlines
Logo
Portugalia EMB145 CS-TPH-1.jpg
StatoPortogallo Portogallo
Forma societariasocietà anonima
Fondazione1988 a Lisbona
Sede principaleLisbona
GruppoTAP Portugal
SettoreTrasporto
Prodottitrasporti aerei
Dipendenti750 (2007)
Sito web
Compagnia aerea regionale
Codice IATANI
Codice ICAOPGA
Indicativo di chiamataPORTUGALIA
HubAeroporto di Lisbona-Portela
Frequent flyerVictoria
AlleanzaStar Alliance
Flotta16 (nel 2010)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

PGA - Portugália Airlines (Companhia Portuguesa de Transportes Aereos S.A.), conosciuta più semplicemente come Portugalia o PGA, è una compagnia aerea regionale con base a Lisbona[1] che dal 2007 è sussidiaria di TAP Portugal. Quando era una compagnia indipendente, Portugalia operava voli di linea nazionali ed internazionali con partenze da Lisbona e Porto, inoltre offriva voli charter verso Spagna, Francia, Italia, Regno Unito e Belgio esclusivamente con il marchio TAP.[2] Il suo hub era l'Aeroporto di Lisbona-Portela.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia venne fondata il 25 luglio 1988 come società per azioni, ma, a causa del ritardo della legge che liberalizzava il trasporto aereo, dovette aspettare fino al 7 luglio 1990 prima di poter effettuare il primo volo, il Lisbona-Porto e, sempre lo stesso giorno, il Lisbona-Faro. I voli internazionali, a causa delle restrizioni della legislazione vigente, poterono essere effettuati solamente come voli charter operati per conto di TAP. I voli di linea internazionali dagli aeroporti di Lisbona e Porto cominciarono nel giugno 1992. Il 6 novembre 2006 Grupo Espirito Santo, proprietario di TAP e Portugalia, annunciò l'acquisizione da parte di TAP del 99,81% delle azioni Portugalia.

A tutto marzo 2007 i dipendenti erano 750.

PGA Express, sussidiaria di Portugalia, gestisce i voli da Lisbona a La Coruña, Bilbao, Malaga e Valencia. Per diversi anni, Portugalia poté fregiarsi del logo "Best Regional Airline in Europe" e nel 2005 si classificò al secondo posto nella graduatoria delle migliori compagnie aeree d'Europa stilata da Skytrax.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Il Fokker 100 marche CS-TPB di Portugália fotografato all'Aeroporto di Marsiglia-Provence (2010).
Un Fokker 100 di Portugália fotografato all'Aeroporto di Faro (1997).

A tutto il 2010 la flotta di Portugàlia era così composta:[3]

Flotta di Portugália
Aereo Totale Passeggeri Rotte Note
J Y Totale
Embraer ERJ 145 EP 8 6 39 45 Nazionali ed europee
Fokker 100 6 8 87 95 Nazionali ed europee
Beechcraft 1900D 2 0 19 19 Spagna PGA Express
Totale 16

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

L'11 agosto 2001, presso l'aeroporto di Lisbona, un Fokker 100 subì il cedimento del carrello d'atterraggio principale sinistro durante un rullaggio. Nessuno degli occupanti del velivolo riportò ferite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Contactos, in flypga.com. URL consultato il 15 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2007).
  2. ^ (PT) presstur.com, http://www.presstur.com/site/news.asp?news=10667. URL consultato il 15 novembre 2011.
  3. ^ (EN) Portugalia - Details and Fleet History, in Planespotters.net. URL consultato il 14 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]