Porto di Sorrento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Porto di Sorrento
StatoItalia Italia
RegioneCampania Campania
ProvinciaNapoli Napoli
ComuneSorrento
LocalitàMarina Piccola
MareTirreno
TipoCommerciale
Turistico
Passeggeri
Peschereccio
Crocieristico
Rifornimento carburantepresente

Il porto di Sorrento è uno degli scali marittimi più importanti della Campania soprattutto per il suo ruolo nel traffico passeggeri.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il porto è ubicato in una piccola insenatura della penisola sorrentina, sotto il costone sul quale sorge la città di Sorrento. La zona dove attualmente sorge il porto turistico si chiama Marina Piccola[1] ed è collegato alla città tramite un servizio di autobus.

Strutture e Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Il porto di Sorrento dispone di una banchina che racchiude una piccola darsena dove all'interno si trovano le piccole barche da pesca e da turismo: inoltre su questa banchina, sia all'interno, sia all'esterno, verso il mare aperto, partono e arrivano numerosi Mezzi Veloci HSC per i collegamenti con le isole del golfo di Napoli. Infatti dal porto di Sorrento partono il maggior numero di Mezzi veloci e traghetti per l'isola di Capri, oltre che ad un discreto numero di collegamenti per Ischia, Positano e Amalfi. A Sorrento fermano anche numerose navi da crociera: solitamente queste attraccano al di fuori del porto e tramite un servizio di scialuppe i turisti vengono trasbordati sulla terraferma.

Essendo il porto di piccole dimensioni non viene effettuato traffico merci: gli unici scambi commerciali sono i prodotti di rifornimento, soprattutto generi alimentari, per Capri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti