Porto di Pillar Point

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vista aerea del porto
Pillar Point e Half Moon Bay

Il porto di Pillar Point è un molo per barche nella Contea di San Mateo, in California, a nord della Half Moon Bay. Il sito era originariamente abitato dagli Ohlone in epoca preistorica, e nelle immediate vicinanze si sono verificati una serie di naufragi. Le strutture del porto sono gestite dal distretto portuale della contea di San Mateo, e alla fine degli anni '80 è stato disposto un piano di ampliamento.[1] Il porto è situato all'estremità nord della Half Moon Bay, nelle vicinanze della comunità di Princeton-by-the-Sea. Storicamente l'area è semplicemente chiamata Pillar Point.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Migliaia di anni fa, e per gran parte del diciannovesimo secolo, il sito è stato utilizzato dalla tribù degli Ohlone, specialmente nella zona ripariale di El Granada Creek.[2] Il National Register of Historic Places indica insediamenti archeologici nelle immediate vicinanze. Nel tardo '800 si sono registrati numerosi naufragi, il più famoso di questi è stato quello della Rydall Hall.

Barche attraccate al molo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Callander Associates, Pillar Point Harbor East Harbor Master Plan, December 21, 1988
  2. ^ Environmental Impact Report for the Pillar Point East Harbor Master Plan, Earth Metrics Inc., San Mateo County Harbor District, February 1989

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pillar Point Harbor
Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia