Porto Nogaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Porto Nogaro
Banchina Margreth di Porto Nogaro.jpg
StatoItalia Italia
Regione  Friuli-Venezia Giulia
Provincia  Udine
ComuneSan Giorgio di Nogaro
MareMare Adriatico e laguna di Marano e Grado
FiumeFiume Corno e fiume Aussa
Infrastrutture collegateFerrovia, viabilità ordinaria
TipoPorto commerciale, diportistico, cantieristica navale
GestoriRegione FVG
Traffico merci1 320 000 tonnellate di merci solide in transito l'anno (2020)
Tipo fondalisabbia e fango
Pescaggio max5,5 m
Posti barca totali1500
Accesso difficoltoso con venti diLo Scirocco e tutti i venti meridionali sollevano onde che aumentano notevolmente di altezza durante il riflusso.
Fari e fanaliPorto individuabile dal mare grazie a meda foranea di acque sicure (RACON lettera "A"). Canale marittimo delimitato da 4 coppie di mede elastiche, in aggiunta ad una nel tratto più settentrionale a destra, che precede le dighe foranee.
Coordinate45°47′48.12″N 13°13′45.84″E / 45.7967°N 13.2294°E45.7967; 13.2294
Mappa di localizzazione: Italia
Porto Nogaro

Porto Nogaro è un porto marittimo commerciale e da diporto della provincia di Udine, collocato nel comune di San Giorgio di Nogaro.

Da un punto di vista geografico, è il porto marittimo più a Nord del Mare Mediterraneo.

Nel suo ambito portuale si trovano, oltre a svariati approdi e darsene diportistiche, due banchine commerciali: Porto Vecchio, collocato presso l'abitato della frazione di Porto Nogaro, e Porto Margreth, collocato più a sud, all'interno della zona industriale Aussa-Corno.

Si tratta di un porto marittimo classificato categoria II, classe III, di rilevanza economica regionale e interregionale, che vede transitare ogni anno circa quattrocento navi mercantili adibite alla navigazione marittima internazionale. Importante è anche a livello logistico, commerciale ed industriale, essendo collegato tramite ferrovia e strada agli stabilimenti presenti nell'hinterland.

Dal punto di vista del diporto nautico, nel suo complesso arriva a contare sino a 1500 posti barca.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il sorgitore di Porto Nogaro è individuabile dal mare grazie alla presenza della meda foranea delle acque sicure (con radio beacon lettera "A"), riferimento alla navigazione per l'allineamento al canale marittimo delimitato da nove mede elastiche, prima di giungere a Porto Buso.[1]

La località di Porto Buso, che costituisce l'accesso dal mare al porto di Porto Nogaro, è delimitata dall'isola di Sant'Andrea a ovest e dall'isola di Porto Buso ad est. Tali isole costituiscono il cordone litoraneo tra il mare e la retrostante laguna di Marano e Grado.

Superata la Laguna, risalendo la foce dei fiumi Corno ed Aussa, si incontrano una serie di darsene e approdi diportistici (per circa 1500 posti barca), come di seguito meglio specificato:

Denominazione Indirizzo Comune Destinazione ormeggi Posti barca
Centro sportivo canoa e canottaggio "Canoa San Giorgio" Via Famula 44 San Giorgio di Nogaro Diporto 95
Cantieri Marina San Giorgio Viale Enrico Fermi San Giorgio di Nogaro Diporto 278
Nausika Yacht Viale Enrico Fermi San Giorgio di Nogaro Diporto 110
Marina S. Andrea Viale Enrico Fermi San Giorgio di Nogaro Diporto 500
Marina Planais Via Enrico Fermi 47 San Giorgio di Nogaro Diporto 36
Associazione sportiva dilettantistica "Nautica San Giorgio" Località Planais San Giorgio di Nogaro Diporto 86
Circolo nautico "Laguna San Giorgio" Località Planais San Giorgio di Nogaro Diporto 105
Gruppo Sportivo Lagunare Località Planais San Giorgio di Nogaro Diporto 57
Circolo nautico "AIRONE 90" Via del Molin 18 Torviscosa Diporto 48
Associazione sportiva nautica "Aussa Terzo" Via 2 giugno n. 33/1 Terzo d'Aquileia Diporto 144

Infine, si giunge sino alla banchina commerciale "Margreth", lunga circa 860 metri con un tirante d'acqua di -6 metri,[1] che presenta circa 25 ettari di aree retro-banchina utili per il deposito di merci.[2] La successiva banchina commerciale "Porto Vecchio" è lunga circa 400 m e ha un tirante d'acqua di -3,5 metri.[1]

Traffico marittimo e movimentazione merci[modifica | modifica wikitesto]

Nel solo anno 2021, secondo un ormai consolidato trend pluriennale, il sorgitore di Porto Nogaro ha visto scalare circa quattrocento navi mercantili adibite alla navigazione internazionale, anche aventi 7000 tonnellate di stazza lorda, e movimentare circa 1 338 000 tonnellate di merci solide alla rinfusa, collocandosi in termini di movimentazione merci al ventisettesimo posto nel panorama dei porti italiani.

Di pregio è stata la significativa e dinamica attività cantieristica finalizzata alla realizzazione degli scafi di navi destinate al trasporto di passeggeri, di tipologia sia Ro-Ro pax che navi da crociera, che ha visto transitare in ambito portuale più manufatti di dimensioni particolarmente rilevanti:

- GIN 191, lunghezza 147 metri, larghezza 19 metri, il 5 settembre 2020;[3][4]

- ARCALUPA, lunghezza 128 metri, larghezza 32 metri, il 24 settembre 2020;[5][6]

- MAR 172, lunghezza 172 metri, larghezza 24 metri, il 29 marzo 2021 (il manufatto più grande mai costruito dalla cantieristica del sorgitore di Porto Nogaro).[7][8]

Scafo MAR 172 in partenza da Porto Nogaro su una darsena galleggiante

Si riporta una tabella raffigurativa dei dati relativi al flusso di merci solide alla rinfusa transitate presso il sorgitore di Porto Nogaro. Tali dati, comprensivi di merci imbarcate e scaricate dalle navi a cura degli operatori portuali, sono espressi in migliaia di tonnellate per anno:[2]

2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021
Porto Nogaro 1 228 1 205 1 456 1 441 897 1 205 1 211 1 544 942 1 011 1 028 1 012 1 106 1 347 1 386 1 320 1 338

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Istituto Idrografico, Pubblicazioni Nautiche - AVVISO AI NAVIGANTI n. 12 del 16 giugno 2021 - Pagg. da 23 a 27 (PDF), su Marina Militare Italiana, 13 maggio 2019. URL consultato il 28 luglio 2021.
  2. ^ a b Cosef, Porto Nogaro, su COSEF, 13 maggio 2019. URL consultato il 28 luglio 2021.
  3. ^ A Porto Nogaro varato con successo lo scafo della nuova nave di Rfi (FOTO), su Shipping Italy, 4 settembre 2020. URL consultato il 13 gennaio 2022.
  4. ^ Chiatta grande come un campo da calcio per varare a Porto Nogaro un nuovo traghetto, su ilgazzettino.it, 6 settembre 2020. URL consultato il 13 gennaio 2022.
  5. ^ Manovre straordinarie con 4 rimorchiatori e chiatta oceanica semisommergibile, su telefriuli.it. URL consultato il 13 gennaio 2022.
  6. ^ Grande come un campo da calcio: ha preso il mare la gigantesca chiatta "Amt Commander", su UdineToday. URL consultato il 13 gennaio 2022.
  7. ^ E la nave va... sulla chiatta - TGR Friuli Venezia Giulia, su rainews.it. URL consultato il 13 gennaio 2022.
  8. ^ Ha preso il mare il più grande manufatto mai costruito dai cantieri di Porto Nogaro, su telefriuli.it. URL consultato il 13 gennaio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia