Porticus Vipsania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coordinate: 41°53′59.84″N 12°28′55.18″E / 41.899956°N 12.481994°E41.899956; 12.481994

La Porticus Vipsania erano dei portici fatti edificare dalla sorella di Marco Vipsanio Agrippa, Polla, e poi terminati da Augusto. Si trovavano nella VII regio augustea alle pendici del Pincio, lungo le arcate dell'Acqua Virgo. Probabilmente si tratta dei resti scoperti durante la costruzione della Galleria Sciarra.

Planimetria del Campo Marzio centrale



Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Filippo Coarelli, Guida archeologica di Roma, Verona, Arnoldo Mondadori Editore, 1984.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]