Porter Robinson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porter Robinson
Porter Robinson
Porter Robinson
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Electro house
Dubstep
Synth pop
Periodo di attività 2008 – in attività
Etichetta OWSLA, Big Beat, Astralwerks, Virgin EMI Records
Sito web

Porter Robinson (Atlanta, 15 luglio 1992) è un disc jockey e produttore discografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Porter inizia a comporre musica elettronica all'età di 13 anni usando il software ACID Pro (per poi passare a Fl Studio), principalmente per emulare le sonorità del videogioco giapponese Dance Dance Revolution.

Il successo[modifica | modifica wikitesto]

Il suo primo singolo, Say My Name, riscuote un enorme successo tanto che raggiunge la prima posizione nella Beatport's Electro House chart, e gli permette di pubblicare nel 2011 il suo primo album Spitfire attraverso la nuova etichetta di Skrillex, OWSLA. Nell' Aprile del 2012 esce il suo singolo Language (tramite Big Beat Records e Ministry of Sound), il successo è immediato e il singolo raggiunge subito la prima posizione nella famosa Beatport Top 100.

Nel 2012 ha partecipato a numerosi festival come Tomorrowland, Coachella, Creamfields, Future Music Festival, Ultra Music Festival, Electric Daisy Carnival, Lollapalooza, Stereosonic, Electric Zoo, Amsterdam Dance Event, Mystery Land, ZoukOut, Camp Bisco, e CounterPoint.

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010:Porter Robinson - Leaving
  • 2010:Porter Robinson - Get Brain
  • 2010:Porter Robinson - Say My Name
  • 2010:Porter Robinson - Hello (ft. Lazy Rich)
  • 2010:Porter Robinson - The Wildcat
  • 2011:Porter Robinson - Unison
  • 2012:Porter Robinson - Language
  • 2012:Porter Robinson - Easy (ft. Mat Zo)
  • 2014:Porter Robinson - Sea of Voices
  • 2014:Porter Robinson - Sad Machine
  • 2014:Porter Robinson - Lionhearted (ft. Urban Cone)
  • 2014:Porter Robinson - Flicker
  • 2016:Porter Robinson & Madeon - Shelter

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011: Spitfire
  • 2012: Spitfire Bonus Remixes
  • 2014: Worlds
  • 2015: Worlds (Remixed)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN310509339 · LCCN: (ENno2014125414 · ISNI: (EN0000 0004 0781 8016 · GND: (DE105698385X