Porto Sudan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Port Sudan)
Jump to navigation Jump to search
Porto Sudàn
città
بورتسودان
Porto Sudàn – Veduta
Panorama di Porto Sudan.
Localizzazione
StatoSudan Sudan
Stato (wilāya)Mar Rosso
Territorio
Coordinate19°37′N 37°31′E / 19.616667°N 37.516667°E19.616667; 37.516667 (Porto Sudàn)Coordinate: 19°37′N 37°31′E / 19.616667°N 37.516667°E19.616667; 37.516667 (Porto Sudàn)
Altitudine13 m s.l.m.
Abitanti489 275 (stima 2007)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Sudan
Porto Sudàn
Porto Sudàn

Porto Sudàn[1] (in arabo بورتسودان, Bōr Sūdān, in inglese Port Sudan) è una città del Sudan. Nel 2007 la sua popolazione ammontava a 459.101 abitanti. È il principale porto del Sudan.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Porto Sudan è situata lungo le rive del mar Rosso, nel punto in cui la costa forma una profonda insenatura naturale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Port Sudan fu fondata nel 1905 dagli Inglesi su un'area disabitata per sostituire il porto di Suakin. L'anno seguente fu attivata la ferrovia per Atbara che collegava direttamente il centro marittimo con la valle del Nilo. Divenne un importante scalo per le esportazioni del cotone, di sesamo e di sorgo. Successivamente si ingrandì grazie alla sua prossimità alla barriera corallina ed alle sue larghe spiagge che ne fecero un'attrazione turistica. Nelle sue vicinanze sono stati trovati giacimenti petroliferi.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1994 è attiva in città l'Università del Mar Rosso.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

È l'unico porto commerciale del paese ricevendo gran parte dei prodotti in arrivo od in partenza ed è il capoluogo della provincia sudanese di Al-Bahr al-Ahmar. Da lì si esportano principalmente bovini, ovini, cuoio, pelli, gomma arabica e cotone. Sono presenti anche alcune saline. Nei pressi del porto si trova una raffineria ora non più operativa.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Porto Sudan è il capolinea della ferrovia proveniente da Atbara. La ferrovia attualmente è aperta al solo traffico merci.

Porti[modifica | modifica wikitesto]

Il porto, sviluppatosi lungo l'insenatura naturale presso la quale è sorta la città, è il principale del Sudan ed è in grado di accogliere le navi di grande cabotaggio ed è dotato di un terminal container.

Sono attivi dei traghetti per il porto di Gedda, in Arabia Saudita.

Aeroporti[modifica | modifica wikitesto]

Port Sudan è dotata di un aeroporto internazionale, situato a 25 km a su della città.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN165150603 · LCCN (ENn81086913 · WorldCat Identities (ENn81-086913