Pornhub

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da PornHub)
Pornhub
Logo
URL www.pornhub.com
Commerciale no
Tipo di sito video sharing
Lingua Multilingua
Registrazione facoltativa
Proprietario Goldstein Enterprises Ltd.
Creato da Malcolm Flannigan
Lancio 24 maggio 2007
Stato attuale attivo
Slogan It makes your dick bigger & gets your pussy wet

Pornhub è un sito web di pornographic video sharing (cioè condivisione libera di materiale video pornografico), della famiglia del Porn 2.0, simile nella disposizione a YouTube.

Creazione[modifica | modifica wikitesto]

Pornhub venne creato da Malcolm Flannigan nel 2007. Nato sulla falsa riga del "fratello maggiore" YouPorn, che segnò una vera e propria rivoluzione online, ne sfrutta le stesse caratteristiche e funzionalità, potenziando i contenuti con tag e suddivisioni in sottocategorie e unendo il tutto con diversi servizi a pagamento, quali il download dei video (non più il solo streaming) in diversi formati, per diverse periferiche e di diverse qualità video, oltre all'ormai consolidato uso dei banner pubblicitari, solitamente diretti al pubblico adulto.

La popolarità[modifica | modifica wikitesto]

In soli due anni è divenuto il sito web pornografico più popolare al mondo (49ª posizione): è arrivato al 50º posto nella classifica dei siti più visti nel mondo (40º posto considerando tutti i domini Google come un unico sito) e addirittura 39° in classifica in Italia nel mese di gennaio 2009. Per comprendere meglio l'impatto che tale sito ha avuto nel web viene riportata di seguito una tabella che riporta la sua posizione nelle graduatorie nazione per nazione nel mese di gennaio 2009.

Nazione Posizione
Algeria 44
Argentina 51
Australia 43
Austria 37
Belgio 29
Brasile 77
Canada 23
Danimarca 28
Egitto 87
Francia 58
Germania 41
Grecia 29
India 71
Indonesia 79
Irlanda 24
Italia 39
Messico 50
Norvegia 33
Paesi Bassi 53
Pakistan 69
Polonia 49
Portogallo 49
Regno Unito 21
Romania 26
Singapore 37
Spagna 55
Stati Uniti d'America 27
Svezia 36
Svizzera 29
Thailandia 100

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

La proprietà rimane a oggi incerta, ma estrapolando informazioni dalle "note legali" del sito si comprende che sia di nazionalità statunitense, mentre il whois del suo dominio informa che è stato registrato tramite una società statunitense, la "Privacy Protection Service Inc.", che lascerebbe i propri clienti anonimi.

Dal sito si evince che la proprietà sia della Goldstein Enterprises Ltd., con sede a Londra, in Gran Bretagna.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2015 ha annunciato un concorso in cui mette in palio una sponsorizzazione per un anno per una squadra sportiva italiana. Nel mese di febbraio annuncia che le due formazioni vincitrici sono la squadra di pallanuoto Varese Master Team e la squadra di calcio a cinque femminile milanese Champions Feague.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pornhub, creativi e audaci: il colosso a luci rosse sponsor della pallanuoto e delle "milf" del calcio, su Repubblica.it. URL consultato il 26 marzo 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]