Porcelain Black

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porcelain Black
Fotografia di Porcelain Black
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop
Dance pop
Industrial
Rock
Rock and roll
Periodo di attività 2009-2016
Sito web

Porcelain Black, pseudonimo di Alaina Marie Beaton (Detroit, 1º ottobre 1985), è una cantautrice e modella statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera a 18 anni con lo pseudonimo Porcelain and the Tramps lavorando per la Virgin Records. Tuttavia Porcelain e la sua casa discografica non erano d'accordo sul tipo di musica da registrare così dopo tre anni Alaina decide di lasciarla. Grazie al suo MySpace, nel quale la cantante ha pubblicato le sue canzoni, riceve milioni di ascolti e numerosi consensi su Internet al punto di riuscire, alla fine del 2009, a firmare un contratto con il produttore RedOne e la sua etichetta discografica 2101 Records. Ha inoltre collaborato come scrittrice di canzoni per Belinda Peregrín Schull, One Direction, Orianthi, The Used, Ashley Tisdale.

Nel 2010 compare nel video Get Away With Murder di Jeffree Star.

Nel marzo del 2011, con lo pseudonimo Porcelain Black, pubblica su YouTube il video del suo primo singolo This Is What Rock n' Roll Looks Like in collaborazione con Lil Wayne. Il secondo singolo viene pubblicato a fine 2011, ed è intitolato Naughty Naughty. I due singoli non ottengono particolare rilevanza mediatica, data la poca promozione avvenuta e seppure Porcelain Black li abbia cantati in vari locali in giro per gli USA. Il debutto dell'artista in televisione avviene il 21 luglio 2011 con una performance di This Is What Rock n' Roll Looks Like al David Letterman Show.

Con RedOne la cantante avrebbe dovuto pubblicare il suo primo album da solista Mannequin Factory, che però, dopo varie posticipazioni, non è mai stato rilasciato.

Nel 2012 viene scelta per un cameo nel film Rock of Ages e appare nel videoclip "Freedom at 21" di Jack White; fa inoltre il suo debutto da modella alla sfilata P/E di Falguni and Shane Peacock.

Nell'estate 2013 tiene un concerto privato a West Hollywood in cui canta alcune nuove canzoni (Mama Forgive Me, Rich Boi, One Woman Army, How Do You Love Someone, Pretty Little Psycho) che dovrebbero anticipare l'uscita di un nuovo album. One Woman Army ha riscosso un discreto successo in Francia, arrivando a posizionarsi al primo posto su iTunes e diventando così la sua prima hit. Con tale canzone Porcelain si esibisce in seguito ad alcuni festival in Spagna e in Francia. Anche questa volta però il progetto di un album solista non vedrà mai la luce.

Tra il 2014 e il 2015 Porcelain Black e RedOne decidono di interrompere definitivamente la loro collaborazione, in seguito a numerosi diverbi verificatisi tra i due e la cantante abbandona la 2101 Records. Tramite i social media annuncia che si prenderà una pausa dalla musica finché non si sentirà nuovamente pronta "mentalmente" e "fisicamente" a ricominciare.

Su Instagram ha varie volte risposto alle domande dei fan sui suoi progetti futuri dicendo che ha pronte molte nuove canzoni e un album che rilascerà forse indipendentemente non appena se la sentirà.

A maggio 2016, rispondendo ad alcuni fan su Instagram, ha annunciato la sua volontà di ritirarsi dal mondo della musica.

Stile[modifica | modifica wikitesto]

Porcelain Black è diventata inizialmente famosa soprattutto per i suoi capelli bicolori biondi e neri, la sua voce graffiante e gli "urli" stile heavy metal presenti in alcune sue canzoni. Di attitudine ribelle e menefreghista, per descrivere il suo essere si è definita "la figlia di Marilyn Manson e Britney Spears", suoi grandi idoli insieme al rapper Eminem.

È stata protagonista di varie discussioni via social media, ad esempio con Jeffree Star (un tempo suo amico) e Azealia Banks, oltre ad aver più volte sostenuto che la cantante Lady Gaga le avesse copiato i capelli bicolori biondi e neri. Tramite Twitter ha una volta litigato con i propri fan, che lei ha soprannominato Trainwrecks, poiché chiedevano insistentemente, e secondo lei "maleducatamente", nuove informazioni sulla sua musica.

Quando le è stato chiesto il perché del nome Porcelain Black (in italiano: Porcellana Nera) la cantante ha risposto: "[...] Ho scelto un nome che integrasse il buono e il cattivo, il bianco e il nero, i lati diversi della personalità."

Nel 2012 abbandona definitivamente i capelli biondi e neri, sostenendo sui social media di non volerseli mai più tingere in tal modo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ad aprile del 2012 si è sposata con il modello Bradley Soileau, apparso nei video di Born to Die e Blue Jeans di Lana Del Rey. I due divorziano nel 2014.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011This Is What Rock n' Roll Looks Like (con Lil Wayne)
  • 2011Naughty Naughty
  • 2014 – One Woman Army

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN259825512 · LCCN: (ENno2012112126