Popular financial reporting

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Popular Financial Reporting (Pfr) è una forma di rendiconto sociale dei Comuni ed enti territoriali, utilizzata principalmente nei paesi anglosassoni (USA, Canada, Australia). Il Popular Financial Reporting è redatto nel rispetto dei principi contabili internazionali sul settore pubblico, Statements of Governmental Accounting Standards e The International Public Sector Accounting Standards, Si tratta di uno strumento contabile che rappresenta le performance degli enti pubblici locali, su base integrata: La base di partenza è concepire il bilancio comunale integrato. in ottica di consolidamento, con i dati contabili delle società e delle organizzazioni (fondazioni, associazioni) che il Comune delega nell'erogazione dei servizi per i cittadini.

Nell'esperienza anglosassone, la redazione del Popular Financial Reporting è regolata da Linee Guida diffuse da il GFOA[1] ], che ha istituito il Popular Financial Reporting Award, [[http://www.gfoa.org/pafr http://www.gfoa.org/pafr], che ogni anno premia i migliori rendiconti secondo i criteri di chiarezza, trasparenza, comprensibilità, completezza e semplicità delle informazioni.

Il Popular Financial Reporting si presenta in diverse forme, tra cui:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Government Finance Officers Association. URL consultato il 03 marzo 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sharp, Florence C., Frances H. Carpenter, and Robert F. Sharp. "Popular financial reports for citizens." The CPA Journal 68.3 (1998): 34.
  • GFOA’s Award for Excellence in Popular Annual Financial Reporting Program http://www.gfoa.org/pafr]
  • Paolo Pietro Biancone-Silvana Secinaro, Popular Financial Reporting. Un nuovo strumento di rendicontazione per le municipalità, Torino, Giappichelli, 2016, ISBN 978-88-921027-7-4
Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia