Ponte Zolotoj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ponte Zolotoj
Золотой мост, июль 2013.jpg
Localizzazione
StatoRussia Russia
CittàVladivostok
AttraversaBaia di Zolotoj Rog
Coordinate43°06′33.34″N 131°53′46.36″E / 43.109261°N 131.896211°E43.109261; 131.896211
Dati tecnici
Tipoponte strallato
Lunghezza1 388 m
Luce max.737 m
Larghezza28,5 m
Altezza226 m
Realizzazione
Costruzione2008-2012
Inaugurazione11 agosto 2012
Mappa di localizzazione

Il ponte Zolotoj, (in russo: Золотой мост? letteralmente in italiano "ponte d'oro") è un ponte strallato che collega le due sponde della baia di Zolotoj Rog a Vladivostok in Russia.

Assieme al ponte dell'isola Russkij, è uno dei due ponti che sono stati costruiti in occasione dell'incontro della Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC) tenutosi a Vladivostok nel 2012[1].

Al 2019, è il sedicesimo ponte strallato al mondo per lunghezza della campata centrale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vladivostok, ecco il ponte dei record (e delle polemiche), su Repubblica.it, 9 settembre 2012. URL consultato il 19 novembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]