Ponte Nuovo (Ascoli Piceno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ponte Nuovo
Ponte Nuovo di Ascoli Piceno.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàAscoli Piceno
Coordinate42°51′26.08″N 13°34′44.68″E / 42.857245°N 13.579077°E42.857245; 13.579077Coordinate: 42°51′26.08″N 13°34′44.68″E / 42.857245°N 13.579077°E42.857245; 13.579077
Dati tecnici
TipoPonte ad arco
Materialeconci squadrati di travertino
Realizzazione
ProgettistiEnrico Cesari
Costruzione1909-1911
Mappa di localizzazione

Il ponte nuovo di Ascoli Piceno sorge nelle immediate vicinanze di porta Tufilla e di ponte Tufillo. Congiunge il centro storico della città al moderno quartiere Campo Parignano attraversando un tratto cittadino del fiume Tronto.

Sporgendosi dal suo parapetto di destra si scorge, in lontananza, il punto di confluenza di due dei tre corsi d'acqua che attraversano il tessuto cittadino: il fiume Tronto ed il torrente Castellano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Edificato in opera muraria liscia, con conci squadrati di travertino, ha una struttura che si articola su tre grandi arcate, di cui la centrale è decorata dallo stemma della città. Fu progettato da Umberto Pierpaoli, architetto, ed Enrico Cesari, ingegnere, e la sua costruzione, iniziata nel 1909, terminò nel 1911.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Rodilossi, Ascoli Piceno città d'arte, "Stampa & Stampa" Gruppo Euroarte Gattei, Grafiche STIG, Modena, 1983, pp 136;

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]