Pomponio Ceci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pomponio Cesi)
Jump to navigation Jump to search
Pomponio Ceci
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Civita Castellana e Orte
Vescovo di Nepi e Sutri
Cardinale presbitero di San Ciriaco alle Terme Diocleziane
 
Nato?, Roma
Nominato vescovo12 agosto 1538 da papa Paolo III
Creato cardinale2 giugno 1542 da papa Paolo III
Deceduto4 agosto 1542, Roma
 

Pomponio Ceci (o Pomponio Cecci o Pomponio Cesi; in latino Pomponius Cecius o Ceccius) (Roma, ... – Roma, 4 agosto 1542) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Membro della famiglia Ceci, nobile casato romano del Rione Monti[1], Pomponio Ceci fu valente studioso di filosofia e astronomia[2], e canonico di San Giovanni in Laterano.

Fu vescovo di Civita Castellana e Orte, poi di Nepi e Sutri.

Il 2 giugno 1542 fu nominato cardinale da papa Paolo III e il 12 giugno ricevette il titolo di San Ciriaco alle Terme. Fu vicario per la città di Roma.

Morì pochi mesi dopo e fu sepolto nella basilica di San Giovanni in Laterano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aa.Vv., Rivista del Collegio Araldico, Editore Presso il Collegio araldico, Volume 6, Roma 1908, p. 898.
  2. ^ Gaetano Moroni, Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni, Editore Tip. Emiliana, Venezia 1841, Volume 11, p. 43.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie