Pomlázka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

«Hody, hody, doprovody, dejte vejce malovaný, nedáte-li malovaný, dejte aspoň bílý, slepička vám snese jiný[1]»

(Festa, festa, dammi un uovo colorato, se non me lo dai dammene almeno uno bianco e la gallina te ne darà un altro)
Gardavská Moravské typy.jpg

La Pomlázka, in slovacco Šibačka, è una tradizione pasquale tipica della Repubblica Ceca e della Slovacchia che vede i maschi andare, a Pasquetta a frustare simbolicamente, sulle gambe o sul sedere,[2] le femmine con una frusta di salice per ricevere in cambio dolci, uova sode e, per gli adulti, alcolici.[3]

È ritenuta un augurio di gioventù per le ragazze, che donano nastrini ai ragazzi da aggiungere alla frusta,[4] come si può notare dalla radice della parola "pomladit", ossia "ringiovanire".[3]

Soprattutto nei villaggi rurali cechi anche l'acqua, spruzzata o in forma di gavettone, è vista come segno di gioventù e usata il giorno del Lunedì dell'angelo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]