Polsa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Polsa
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Comune Brentonico-Stemma.png Brentonico
Territorio
Coordinate 45°46′59.94″N 10°56′32.13″E / 45.783318°N 10.942259°E45.783318; 10.942259 (Polsa)Coordinate: 45°46′59.94″N 10°56′32.13″E / 45.783318°N 10.942259°E45.783318; 10.942259 (Polsa)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Polsa
Polsa

Polsa è una frazione del comune di Brentonico, in provincia di Trento. È una nota stazione sciistica fondata nel 1965 dai fratelli Domenico, Lino e Giacomo Galassi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha ospitato grandi incontri sportivi internazionali tra cui alcune tappe del Giro d'Italia, diventando una delle più conosciute e antiche tappe invernali del Trentino.

Luogo soleggiato e panoramico, in posizione sulle pendici settentrionali del Monte Baldo a 1300 metri sul mare. Per chi proviene da sud è la prima stazione sciistica del Trentino ad appena 20 km da Rovereto o dall'uscita autostradale di Ala-Avio. La Ski Area dell'altopiano comprende La Polsa e San Valentino per lo sci alpino e lo snowboard, San Giacomo per lo sci nordico con il suo centro del fondo, l'anello scuola e una pista agonistica.

La ski area sull'Altopiano di Brentonico offre oltre 40 chilometri di piste, di differente difficoltà, sempre innevate grazie ai cannoni da neve. Per i bambini, due parchi gioco sulla neve permettono di slittare senza pericolo. Per gli appassionati di escursionismo sono previste varie uscite in ciaspole (racchette da neve), con o senza guida alpina. Per gli sci-alpinisti il Monte Baldo e il Monte Altissimo di Nago permettono escursioni con vista sul Lago di Garda.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Si possono facilmente vedere Tassi e Falchi, anche Volpi, Caprioli e scoiattoli rossi; nel settore della funivia Malcesine - Monte Baldo è possibile la presenza dell'orso.

Escursioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della Ia Guerra Mondiale era posizione di seconda linea e lungo le passeggiate possibili si possono ancora notare trincee, camminamenti e manufatti dell'epoca. In località Corno della Paura sono presenti le piastre delle batterie di cannoni utilizzate per contenere la presenza austriaca. Da quella posizione e lungo tutti i camminamenti a costa di montagna si può ammirare l'incantevole panorama della Val d'Adige sia in direzione Verona sia direzione Rovereto e Trento.

A valle, sopra la Polsa, in prossimità di Malga Susine è stata restaurata una posizione di caposaldo con relativi camminamenti e trincee. (non indicata bisogna chiedere) Da Polsa si può facilmente raggiungere Riva del Garda con l'auto o in alternativa Malcesine collegata dall'ormai conosciuta funivia rotante Malcesine - Monte Baldo. La posizione è anche ottima per gli appassionati di mountain bike.