Pollyanna cresce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pollyanna cresce
Titolo originale Pollyanna Grows Up
Autore Eleanor H. Porter
1ª ed. originale 1915
Genere romanzo
Sottogenere per ragazzi
Lingua originale inglese
Protagonisti Pollyanna
Preceduto da Pollyanna

Pollyanna cresce (Pollyanna Grows Up) è un romanzo di Eleanor H. Porter, seguito di Pollyanna. Fu pubblicato nel 1915, due anni dopo il primo romanzo. È il primo di numerosi seguiti al primo libro, ma l'unico scritto realmente dall'autrice.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pollyanna, convalescente dall'operazione grazie alla quale ha ritrovato l'uso delle gambe, si trasferisce presso una famiglia di Boston, mentre sua zia Polly si trova all'estero col marito, il dottor Chilton. La padrona di casa, Ruth Carew, è una ricca vedova che soffre per la perdita avvenuta otto anni prima di un amato nipotino, sparito con il padre dopo la morte della madre. Nel corso dei sei mesi passati con lei, Pollyanna non solo le farà ritrovare la voglia di vivere, ma la spingerà ad adottare un povero orfano di nome Jamie, immobilizzato su una sedia a rotelle e scrittore in erba, che la bambina ritiene poter essere il nipote perduto di Mrs Carew. Tornata a vivere dalla zia Polly, ricomincia la sua serena esistenza con la zia viaggiando per l'Europa ma, dopo qualche anno, le loro vite sono destinate ad essere turbate da un evento tragico: la morte del dottore a causa di un incidente in Germania. È così che Pollyanna, non più bambina ma giovane ventenne, torna con la zia a vivere nella casa di famiglia. La zia Polly, dopo la morte del marito, è caduta in depressione e inoltre sta affrontando delle difficoltà economiche. È così che inconsapevolmente gli vanno in aiuto gli amici incontrati a Boston, che si trasferiscono per l'estate nella casa della zia, pagando come fossero in una pensione, ma comportandosi da vecchi e cari amici. Durante questo periodo, si susseguono varie vicende tra Pollyanna, Jamie, Miss Carew e Sedie Dean, la sua segretaria, a cui si aggiungono nuovi amici che noi abbiamo conosciuto nel romanzo precedente e a cui Pollyanna non ha mai smesso di voler bene: John Pendleton e Jimmy Bean, piccolo orfano, coetaneo di Pollyanna, poi adottato dal vecchio signore. Sarà durante una vacanza che Pollyanna e Jimmy, si rendono conto del sentimento che li lega, ma la zia Polly si oppone al matrimonio. Disperato Jimmy chiederà allo Zio John di aprire una lettera consegnatogli da suo padre in punto di mort e scoprirà così di essere il nipote disperso di Mrs Carew, Jamie Kent. Alla fine Miss Carew sposerà il signor Pendleton, padre adottivo di Jimmy Bean, ed anche la zia Polly darà il suo assenso al fidanzamento tra Pollyanna e Jimmy.