Polizia ellenica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Polizia ellenica (in greco Ελληνική Αστυνομία, Ellīnikī Astynomia, abbreviato ΕΛ.ΑΣ.) è la polizia nazionale greca. Dotata di molti agenti, si occupa di vari settori, dalla sicurezza stradale all'antiterrorismo. Al 2015 è guidata da Nikos Papagiannopoulos.

La forza di polizia ellenica è stata fondata nel 1984, ai sensi della legge 1481 / 1984/01/10 (Gazzetta Ufficiale) 152 A) come il risultato della fusione tra Gendarmeria (Χωροφυλακή, Chōrofylakī) e le Polizie cittadine (Αστυνομία Πόλεων, Astynomia Poleōn)[1].

Secondo la legge, i compiti principali della polizia ellenica sono:

  • Garantire la pace e l'ordine, così come senza ostacoli lo sviluppo sociale dei cittadini, una missione che comprende funzioni di polizia generale e la sicurezza del traffico.
  • Prevenzione e repressione dei reati nonché la tutela dello Stato e la sua forma di governo democratica, nel quadro dell'ordinamento costituzionale, una missione che prevede l'attuazione di politiche pubbliche e di sicurezza dello Stato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Law 1481/1 October 1984, Official Journal of the Hellenic Republic, A-152
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia