Politica della Repubblica Federale di Jugoslavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Repubblica Federale di Jugoslavia si affermò dopo la dissoluzione, nel 1992, della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia; di essa facevano parte la Serbia e il Montenegro.

Il sistema politico della nuova entità statale fu così organizzato:

  • Il Primo ministro era nominato dal Presidente della Repubblica, a seguito dell'esito delle elezioni parlamentari.

Questo assetto di riproduceva a livello territorale: sia in Serbia che in Montenegro, quindi, si tenevano in modo indipendente elezioni presidenziali e parlamentari.

Dopo la dissoluzione della Repubblica Federale di Jugoslavia, sostituita da una semplice confederazione (Serbia-Montenegro), i due Stati divennero indipendenti e autonomi l'uno dall'altro.