Polisportiva Padule Baseball

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Padule Baseball
Baseball Baseball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara

Casa

Trasferta

Colori sociali 600px HEX-0000FF HEX-FF0000.svg Blu e rosso
Dati societari
Città Sesto Fiorentino (FI)
Nazione Italia Italia
Confederazione CEB
Federazione FIBS
Campionato Italian Baseball League
Fondazione 1979
Presidente Italia Romano Becchi
Allenatore Italia Paolo Minozzi
Sito web www.padule-baseball.it
Palmarès
Impianto di gioco
Stadio comunale

La Polisportiva Padule Baseball è una società italiana di baseball con sede a Sesto Fiorentino. Milita nel massimo campionato italiano di baseball, l'Italian Baseball League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia del Padule Baseball nacque nel 1979 quando Romano Becchi decise di fondare la squadra. L'affiliazione alla FIBS arrivò l'anno successivo.[1]

Per i primi tre anni l'attività fu solamente a livello giovanile, ma la crescita dei ragazzi permise la partecipazione al primo campionato di Serie C2 nel 1983. Il 1986 fu invece l'anno della prima promozione in Serie C1. Quattro anni più tardi, nel 1990, la squadra salì in Serie B. Altri quattro anni dopo e si concretizzò un ulteriore salto di categoria, che permise la partecipazione a due campionati di A2 prima della retrocessione in B1. Il ritorno in A2 avvenne nel 2005. Nel 2012 la squadra conquistò la promozione in Serie A Federale, il principale campionato dilettantistico nazionale e il secondo di importanza dopo la IBL.[1]

Prima della stagione 2017 i dirigenti decisero di iscrivere il Padule al campionato di IBL per la prima volta nella storia del club. Il 6 maggio 2017 fu la data della prima vittoria in IBL, giunta contro una piazza storica del baseball italiano come Nettuno (6-5 il risultato finale).[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La Nostra Storia, padule-baseball.it.
  2. ^ Padule batte Nettuno: la prima volta di una favola, gazzetta.it, 07-05-2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]