Polinomi di Fibonacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In matematica, i polinomi di Fibonacci sono una generalizzazione dei numeri di Fibonacci. Questi polinomi sono definiti ricorsivamente come:

I primi polinomi di Fibonacci sono:

Altre espressioni[modifica | modifica wikitesto]

La formula esplicita per l'n-esimo polinomio di Fibonacci è:

,

dove le parentesi quadre rappresentano la funzione parte intera.

Calcolo dei polinomi di Fibonacci a partire dal triangolo di Tartaglia

I coefficienti del polinomio n-esimo si possono ricavare anche dal triangolo di Tartaglia tramite il seguente algoritmo:

  1. si dispongono i numeri del triangolo incolonnati con allineamento a sinistra;
  2. si prende il primo elemento della n-esima riga;
  3. si prende il secondo elemento della n-esima riga (se esiste);
  4. da questo si procede in diagonale, spostandosi di una riga in alto e una colonna a destra, fino a che si trovano elementi.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

  • Valutando i polinomi per , che è lo stesso che sommare i coefficienti di ciascun polinomio, si ottengono i numeri di Fibonacci;
  • i polinomi di Fibonacci e sono divisibili fra loro se lo sono e ;
  • le radici del polinomio sono date dalla seguente formula:
;
  • se è primo, il polinomio è irriducibile e le sue radici si ottengono moltiplicando per la parte reale delle radici del corrispondente polinomio ciclotomico.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica