Police Grand-Ducale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Police grand-ducale)
Jump to navigation Jump to search
Polizia lussemburghese
Police grand-ducale
COA lux Police grande-ducale.svg
Logo della Police grand-ducale
Descrizione generale
Attiva1º gennaio 2000 - oggi
NazioneLussemburgo Lussemburgo
ServizioPolizia
TipoForza di polizia ad ordinamento civile
CompitiPubblica sicurezza
Polizia giudiziaria
Ordine pubblico
Polizia stradale
Numero di emergenza113
Sito internetwww.police.public.lu
Parte di
  • Ministero dell'Interno
Specialità
  • Servizio di Polizia giudizaria
  • Unità centrale di Polizia stradale
  • Unità centrale di Polizia aerea
  • Unità di Guardia e Riserva mobile
  • Comandanti
    Direttore GeneralePhilippe Schrantz
    Voci di forze di polizia presenti su Wikipedia
    Veicolo in uso della Police grand-ducale

    La Police grand-ducale (in italiano: Polizia lussemburghese) è la forza di polizia del Granducato del Lussemburgo.

    Fino al 2000, le forze del paese sono state divise tra la polizia e la gendarmeria. Una legge approvata dal Parlamento e firmata dal Granduca li ha riuniti in un solo corpo prendendo il nome di polizia lussemburghese, tra cui anche un'unità di guardie di frontiera. Questa legge è entrata in funzione il 1º gennaio 2000.

    La polizia di Lussemburgo prima del 1999[modifica | modifica wikitesto]

    La prima menzione di una polizia lussemburghese è datata intorno al XIII secolo. Questa legislazione è riformata da Carlo V d'Asburgo e poi dalla Rivoluzione francese (decreti del 1789, 1790, 1791 e 1795). Conosciuta allora la polizia è stata riorganizzata nel 1830, 1843, 1952, 1968 e nel 1980.

    Missione[modifica | modifica wikitesto]

    Essa è soggetta alla Carta dei valori della politica del Lussemburgo. Questa Carta afferma: «La polizia di Lussemburgo concorda su tutto il territorio, la garanzia della libertà e la difesa del Granducato, delle istituzioni per mantenere la pace e l'ordine pubblico e la protezione delle persone e dei beni. Vicino alla popolazione, fornisce aiuto e assistenza. Essa svolge le funzioni che sono legalmente affidate dalle autorità giudiziarie e amministrative».

    Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

    La polizia del Lussemburgo è amministrata da una direzione generale e comprende sei servizi principali:

    • Servizio di Polizia giudiziaria (SPJ) affiliata con Europol e Interpol,
    • Unità centrale di Polizia stradale (UCPR)
    • Unità Centrale Polizia Air (UCPA)
    • Unità di Guardia e Riserva mobile (UGRM) corrispondente alla CRS
    • Scuola di polizia (EP)
    • Nucleo speciale (USP), come il RAID francese.

    Il paese dispone di sei principali centri d'intervento: Città di Lussemburgo, Esch-sur-Alzette, Diekirch, Mersch, Grevenmacher e Capellen. La polizia ha molti club sportivi che sono propri.

    Armamento[modifica | modifica wikitesto]

    Una legge del 1973 regolamenta l'uso di armi e di altri mezzi di coercizione da parte dei membri delle forze di polizia nella lotta contro la criminalità.

    Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

    Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]