Poggio dei Tre Vescovi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Poggio dei Tre Vescovi
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
Toscana Toscana
ProvinciaForlì-Cesena Forlì-Cesena
Rimini Rimini
Arezzo Arezzo
Altezza1 127 m s.l.m.
Prominenza31 m
CatenaAppennino romagnolo
Coordinate43°45′11.56″N 12°07′04.82″E / 43.75321°N 12.118006°E43.75321; 12.118006Coordinate: 43°45′11.56″N 12°07′04.82″E / 43.75321°N 12.118006°E43.75321; 12.118006
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Poggio dei Tre Vescovi
Poggio dei Tre Vescovi

Il Poggio dei Tre Vescovi è una montagna dell'Appennino settentrionale, situata geograficamente sul versante adriatico dell'Appennino tosco-romagnolo. È situato nell'alta Val Marecchia, parte integrante dell'Appennino riminese. Il nome potrebbe derivare dal fatto che qui si incontrano 3 diocesi: (San Marino-Montefeltro, Cesena-Sarsina e Arezzo-Cortona-Sansepolcro).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il Poggio dei Tre Vescovi si erge sul crinale spartiacque tra le valli dei fiumi Marecchia e Senatello ad un'altitudine di 1127 metri. Seguendo il crinale in direzione est le massime elevazioni si hanno in corrispondenza de La Montagna (1154 metri) e del monte Loggio (1179 metri). Dal crinale, percorso da un'antica mulattiera, si gode un'ampia visuale verso l'Appennino marchigiano a sud, quello riminese a est ed il monte Fumaiolo a nord. L'intero massiccio è caratterizzato da un'alternanza di pascoli e boschi costituiti prevalentemente da faggi e cerri a cui si associano aceri, carpini e numerose altre specie. Tra le specie rare è presente il Ribes dei sassi (Ribes petraeum), lo Spino cervino (Rhamnus catharticus) e varie specie di orchidea. Il Poggio Tre Vescovi costituisce un'importante cerniera ecologica tra il monte Fumaiolo e le foreste casentinesi a nord e l'Alpe della Luna e il Sasso di Simome e Simoncello a sud. È perciò presente la tipica fauna appenninica, nonché numerosissime specie di uccelli.

Geografia politica[modifica | modifica wikitesto]

Il Poggio dei Tre Vescovi è posizionato esattamente sul confine tra le province di Rimini, di Forlì-Cesena e di Arezzo, e quindi suddiviso tra le regioni Toscana ed Emilia-Romagna. Fino al 2009, anno del passaggio a seguito di un referendum popolare del comune di Casteldelci e di altri sei comuni della val Marecchia alla provincia di Rimini, costituiva il punto di confine fra tre regioni (Emilia-Romagna, Marche e Toscana) e tre province (provincia di Arezzo, provincia di Pesaro-Urbino e provincia di Forlì-Cesena).

Impianto industriale eolico del Poggio Tre Vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Per anni si è discusso sull'opportunità di costruire un impianto eolico sul crinale, a cavallo dei comuni di Badia Tedalda (Arezzo), Verghereto (Forlì-Cesena) e Casteldelci (Rimini). Il complesso iter autorizzativo si è risolto con la rimessione al Consiglio dei Ministri, il quale ha negato l'autorizzazione alla costruzione.