Poecilia gillii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Poecilia gillii
Poecilia gillii hembra.JPG
Una femmina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Ordine Cyprinodontiformes
Famiglia Poeciliidae
Sottofamiglia Poeciliinae
Genere Poecilia
Specie P. gillii
Nomenclatura binomiale
Poecilia gillii
(Kner, 1863)

Poecilia gillii (Kner, 1863) è un pesce appartenente alla famiglia dei Poeciliidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questo pesce è diffuso nei fiumi dell'America Centrale, in Guatemala, Costa Rica e Panama. Abitano torrenti (fino ad un'altitudine di 1200 m s.l.m) e fiumi, con predilezione per le acque lente. Gli esemplari più anziani preferiscono le acque salmastre, e si spostano verso le foci. Stazionano preferibilmente nella zona vicino al fondo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta un corpo allungato, compresso ai fianchi, con ventre arrotondato, profilo dorsale arcuato e testa appuntita. Gli occhi grandi, la bocca larga. La pinna dorsale è allungata, la caudale a delta, le altre pinne arrotondate. La livrea, con dimorfismo sessuale, prevede nei maschi un fondo beige, puntinato di ocra, con fianchi azzurro argenteo e riflessi metallici blu e verdi. La dorsale e la pinna caudale sono screziate di rosso vivo con chiazze bianche e nere, le altre pinne sono trasparenti. La femmina ha colori più smorti: il colore di fondo è un beige rosato con riflessi metallici verdazzurri, la pinna dorsale e la caudale sono giallo rossastre, screziate di nero, le altre pinne sono trasparenti.
I maschi raggiungono i 6,5 cm di lunghezza, le femmine superano i 10 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

È specie ovovivipara e molto prolifica: il maschio feconda le uova all'interno della femmina tramite il gonopodio, e dopo una gestazione di alcune settimane, partorisce piccoli vivi. SI riptoducono tutto l'anno, con picchi durante i mesi più caldi.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

P. gillii si nutre di alghe.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Non è un pesce diffuso per il commercio, è allevato soltanto dagli appassionati.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci