Pluto Automobilfabrik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pluto Automobilfabrik
StatoGermania Germania
Forma societariaAktiengesellschaft
Fondazione1924 a Zella-Mehlis
Chiusura1927
Sede principaleZella-Mehlis
SettoreAutomobilistico
Prodottiautomobili

La Pluto Automobilfabrik AG, già Automobilfabrik Zella-Mehlis GmbH, fu una casa automobilistica tedesca.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Automobilfabrik Zella-Mehlis GmbH venne nel 1924 fondata a Zella-Mehlis. Nello stesso anno viene diretta da Gustav Ehrhardt[1] verso la produzione di automobili. Il marchio utilizzato fu Pluto. Nel 1927 nasce la Pluto Automobilfabrik AG. Nello stesso anno la produzione cessa.

Autoveicoli[modifica | modifica wikitesto]

La società produsse veicoli della Amilcar su licenza. Un modello fu la 4/20 PS, derivata dalla Amilcar C 4. Il motore utilizzato fu un quattro cilindri di 1004 cm³ di cilindrata e potenza 20 HP. Seguì la 5/30 PS, derivata dalla Amilcar CGS. Il motore fu un quattro cilindri da 1074 cm³ con potenza 30 HP. Derivò la vettura da corsa 5/30/65 PS, con compressore da 65 HP. Questo modello ebbe successo nelle competizioni, guidata da Friedrich, Glockenbach, Mederer e von Einem.

Una Pluto del 1924 con targa tedesca IE 45139 del Deutschen Reich esiste ancora.[3]

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Voran-Automobilbau di Berlin forniva i motori alla Pluto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Linz, Schrader: Die Internationale Automobil-Enzyklopädie.
  2. ^ Georgano: The Beaulieu Encyclopedia of the Automobile.
  3. ^ Motor Klassik.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Harald Linz, Halwart Schrader: Die Internationale Automobil-Enzyklopädie. United Soft Media Verlag, München 2008, ISBN 978-3-8032-9876-8.
  • George Nick Georgano (Chefredakteur): The Beaulieu Encyclopedia of the Automobile. Volume 3: P–Z. Fitzroy Dearborn Publishers, Chicago 2001, ISBN 1-57958-293-1. (englisch)