Plockton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Plockton
villaggio
Plockton/ Am Ploc/Ploc Loch Aillse
Plockton – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioHighland
Territorio
Coordinate57°20′16.84″N 5°39′08.32″W / 57.338011°N 5.652311°W57.338011; -5.652311 (Plockton)Coordinate: 57°20′16.84″N 5°39′08.32″W / 57.338011°N 5.652311°W57.338011; -5.652311 (Plockton)
Abitanti378
Altre informazioni
LingueInglese, Gaelico scozzese
Cod. postaleIV52
Prefisso(+44) 01599
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Plockton
Plockton
Sito istituzionale
Scozia: il villaggio costiero di Plockton
Plockton: la strada lungo il porto peschereccio
Imbarcazioni a Plockton

Plockton (in gaelico scozzese: Am Ploc[1]. o Ploc Loch Aillse) è un villaggio di circa 380 abitanti della costa nord-occidentale della Scozia, facente parte dell'area amministrativa dell'Highland (contea tradizionale: Ross and Cromarty) e situato nel punto di confluenza in cui il Loch Carron si congiunge con l'Oceano Atlantico[1] Si tratta di uno dei luoghi più visitati del Wester Ross.[2]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Plockton si trova tra Stromeferry e Duirinish (rispettivamente ad ovest della prima e ad est della seconda)[1][2], a circa 9 km[3] a nord di Kyle of Lochalsh.

Veduta aerea di Ploctkon

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Plockton è formato dal termine gaelico ploc, che indica un accenno di promontorio, e dal termine inglese town, "città".[4]

Un tempo, il villaggio era noto in gaelico come Baile na Bochdainn, ovvero "villaggio dei poveri".[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dalla fondazione ai giorni nostri[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio di Plockton, originariamente chiamato Am Ploc[1], è menzionato per la prima volta tra il 1787 e il 1794, quando un emissario del signore di Seaforth parlò della necessità di fondare un villaggio nella penisola di Plockton.[4]

Nel 1786 l'area in cui sorge il villaggio fu menzionata da John Knox, fondatore British Fishery Society, nel testo The Highlands and Hebrides come un luogo adatto per creare un nuovo centro dedito alla pesca.[4]

Nel 1798 l'area fu comprata da Sir Hugh Innes.[1][4] Con l'arrivo di Innes, furono costruite nel villaggio, allora chiamato Plocktown, vari edifici, molti dei quali con annesse fattorie.[1]

Ploctkon: un'antica fattoria

La popolazione di Plockton iniziò a crescere soltanto a partire dal XIX secolo[4]: nel 1841, quando il villaggio era definito "un attivo centro peschereccio con due scuole"[4] , vi risiedevano 537 persone[4] .

Il villaggio raggiunse il suo apice sia a livello demografico, sia come centro marittimo tra il 1850 e il 1880.[4]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Media[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Plockton su Undiscovered Scotland
  2. ^ a b Plockton - The Jewel in the Highlands su Lochalsh
  3. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Plockton a Kyle of Lochalsh
  4. ^ a b c d e f g h Plockton - Sito ufficiale: History of Plockton, su plockton.com. URL consultato il 23 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 2 novembre 2015).
  5. ^ IMDb: The Wicker Man - Locations

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN140903284 · LCCN (ENn98881056
Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia