Plesso venoso vaginale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Plesso venoso vaginale
Gray589.png
Plessi venosi che drenano l'utero, gli annessi uterini e la vagina.
Anatomia del Gray(EN) Pagina 677
SistemaApparato circolatorio
Distretto drenatoVagina
Confluisce inVene vaginali
Vene uterine
Identificatori
TAA12.3.10.017F
FMA29713

Il plesso venoso vaginale è un'intricata struttura venosa che drena il sangue refluo proveniente dalla vagina.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Le vene che compongono il plesso venoso vaginale decorrono lungo la superficie laterale della vagina accogliendo i vasi venosi provenienti dalle pareti vaginali. Il plesso venoso vaginale si anastomizza con il plesso venoso rettale, uterino e vescicale. I vasi che compongono il plesso confluiscono nelle vene vaginali e nelle vene uterine, confluenti nelle vene iliache.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe C. Balboni, et al., Anatomia Umana, Vol. 1-2., Ristampa 2000, Milano, Edi. Ermes s.r.l., 1976, ISBN 88-7051-078-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]