Plesso pampiniforme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Plesso pampiniforme
Gray1147.png
Vene spermatiche
Anatomia del Gray (EN) Pagina 1240
Nome latino plexus venosus pampiniformis e plexus pampiniformis
Sistema Apparato circolatorio
Distretto drenato testicolo, epididimo
Identificatori
TA A12.3.09.015
FMA 19607

Il plesso pampiniforme nel maschio consiste di tre gruppi di vene contenute nel funicolo spermatico che si anastomizzano liberamente:

  • il gruppo delle vene spermatiche anteriori , che emerge dal testicolo e dalla testa dell'epididimo, e decorre anteriormente nel funicolo spermatico ; superato l'anello inguinale interno prende il nome di vena testicolare o vena spermatica interna ,e accompagna l'arteria spermatica interna per aprirsi nella vena cava inferiore a destra e nella vena renale a sinistra;
  • il gruppo deferenziale medio, che accompagna il condotto deferente e sbocca in vene all'interno della pelvi;
  • il gruppo posteriore (spermatico esterno, funicolare o cremasterico),di minori dimensioni rispetto a quello anteriore, drena il testicolo, corpo e coda dell'epididimo; decorre lungo la faccia posteriore del funicolo spermatico, dietro al dotto deferente. Tale gruppo si apre ,presso l'anello inguinale esterno, in rami delle vene epigastriche inferiori e nelle vene pudende.

Nella donna la vena ovarica origina principalmente dal plesso venoso dell'ilo dell'ovaia (o bulbo dell'ovaia) e secondariamente dai plessi utero-vaginale, tubarico e del legamento rotondo, che convergono insieme in un plesso, detto pure plesso pampiniforme femminile; questo circonda l'arteria ovarica in seno al legamento sospensore delI'ovaia e si continua poi a poco a poco nella vena ovarica,corrispondente femminile della vena testicolare maschile.