Planten un Blomen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Planten un Blomen
Wasserlichtkonzert 4.jpg
Ubicazione
StatoGermania Germania
LocalitàAmburgo
IndirizzoSt. Peterburger Straße (Hamburg-Mitte)
Caratteristiche
Superficie0,47 km²
Inaugurazione1930 (parco) - 1935 (giardino botanico)
Apertura07.00 – 23.00 (mag-set)/07.00 – 20.00 (ott – mar)/07 -22.00 (apr)[1]
Mappa di localizzazione
Sito web

Coordinate: 53°33′40″N 9°59′00″E / 53.561111°N 9.983333°E53.561111; 9.983333

Pianta del parco
Planten un Blomen: il giardino giapponese
Giochi d'acqua e di luci al Planten un Blomen

Planten un Blomen ("Piante e fiori", in lingua basso tedesca[1][2]) è un giardino botanico di Amburgo, in Germania, situato lungo la St. Peterburger Straße[2], nel distretto di Hamburg-Mitte, e realizzato come tale a partire dal 1934/1935[1][2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il parco si estende per 47 ettari lungo le antiche fortificazioni cittadine del XVII secolo[2], tra la Millerntor (quartiere di St. Pauli) e il Congress Center Hamburg[1][3].

Planten un Blomen ospita vari giardini a tema, tra cui una serra con piante esotiche, un giardino delle rose e il più grande giardino giapponese d'Europa.[1][3][4] All'interno del giardino si trova inoltre una sala da tè, in funzione da maggio a settembre.[4]

Nel parco vivono varie specie animali, quali anitre selvatiche, lepri, scoiattoli, ecc.[1]

Nei mesi che vanno da maggio a settembre, nel giardino si svolgono serate con concerti con giochi d'acqua e luce, ai quali partecipano gruppi jazz, gruppi folcloristici da tutto il mondo e l'orchestra della polizia.[1][2] Nei mesi invernali, il giardino si trasforma invece in una pista per il pattinaggio su ghiaccio.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'area in cui sorge Planten un Blomen trovava posto un tempo lo zoo di Amburgo.[1] Nel 1930, l'area fu trasformata in un parco cittadino.[1]

Il giardino botanico fu creato tra il 1934 e il 1935 da Karl Plomin in occasione della Niederdeutsche Gartenschau.[2]

Nel 1953, 1963 e 1973, Planten un Blomen ospitò delle esposizioni botaniche internazionali.[2]

Punti d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Giardino delle rose[modifica | modifica wikitesto]

Il giardino delle rose, che si estende per circa 5.000 m²[1], ospita circa 300 varietà di rose[1].

Giardino giapponese[modifica | modifica wikitesto]

Il giardino giapponese, il più grande del genere in Europa[1][2], fu creato nel 1988 dall'architetto Yoshikuni Araki.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m Planten un Blomen su Ahoi Hamburg
  2. ^ a b c d e f g h i Altrogge, Gudrun, Hamburg, ADAC Verlag, München, 2005, p. 87
  3. ^ a b Planten un Blomen su Hamburg.de
  4. ^ a b Altrogge, Gudrun, op. cit., p. 88

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN243869474 · GND (DE4644018-5