Pitchfork (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pitchfork
Pitchfork.jpg
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2016
Durata94 min
Genereorrore
RegiaGlenn Douglas Packard
SceneggiaturaDarryl F. Gariglio, Glenn Douglas Packard
Produttore
  • Shaun Cairo
  • Darryl F. Gariglio
  • Noreen Marriott
  • Glenn Douglas Packard
Casa di produzionePioneer Motion Pictures
Distribuzione in italianoUncork'd Entertainment
FotografiaRey Gutierrez
MontaggioKristin Gerhart, Rey Gutierrez
MusicheChristie Beu
Interpreti e personaggi

Pitchfork è un film horror statunitense ed è l'esordio alla regia di Glenn Douglas Packard.[1][2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hunter ritorna dalla famiglia nel Michigan per fare coming out con suo padre (che è un conservatore). Non aspettandosi che le cose vadano bene Hunter ha chiesto ad alcuni dei suoi amici di venire con lui per supportarlo. Tuttavia, poco dopo l'arrivo di Hunter, i suoi amici e la sua famiglia si trovano ad essere il bersaglio di un killer che al posto della mano sinistra ha un forcone.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha attualmente un punteggio del 20% su Rotten Tomatoes, con una valutazione media di 2/10, basato su 5 recensioni.[3][4] L'Hollywood Reporter e il Los Angeles Times hanno entrambi cassato il film, che il Los Angeles Times ha ritenuto "tediosamente di routine".[5][6] Il sito di Horror Bloody Disgusting è stato più favorevole, affermando che "c'è ancora un po 'di divertimento con Pitchfork. La classica formula slasher funziona per un motivo, e il film ha un po' di quel fascino a basso costo che è così illusorio in questa epoca di film digitali."[7]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

È stato presentato in anteprima il 23 settembre 2016 all'Heath Springs Horror Film Festival, dove ha vinto il premio nella categoria "Best First Time Filmmaker Horror".[8] Il 20 settembre 2016 è stato annunciato su Deadline Hollywood che Uncork'd Entertainment aveva acquisito il film e, in seguito, ha rilasciato, con una distribuzione limitata, l'opera nelle sale il 6 gennaio 2017 e su Video on demand il 13 gennaio dello stesso anno.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Film Review: Pitchfork (2016), su HorrorNews.net. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  2. ^ a b (EN) New Pitchfork Trailer and Poster Will Hurt You Bad, in Dread Central, 7 dicembre 2016. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  3. ^ Pitchfork, su Rotten Tomatoes. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  4. ^ Rob Staeger, Pitchfork, in L.A. Weekly. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Frank Scheck, 'Pitchfork': Film Review, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  6. ^ Noel Murray, Despite a bit of dance, slasher movie 'Pitchfork' doesn't stray from tedium, su Los Angeles Times, 5 gennaio 2017. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  7. ^ (EN) [Review] 'Pitchfork' Provides Predictably Cheesy Thrills, in Bloody Disgusting!, 14 dicembre 2016. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  8. ^ (EN) WINNERS, su Hot Springs International Horror Film Festival. URL consultato il 22 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]