Pirates Accademia Basket

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pirates Accademia Basket
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblankborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhiteborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco e blu
Dati societari
Città Sestu
Nazione Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Campionato Serie B
Fondazione 1973
Scioglimento 2012
Rifondazione 2012
Impianto PalaPirastu
( posti)

La Pirates Accademia Basket è una società di pallacanestro maschile di Sestu. Fino al 2012 era conosciuta come Giovanni Russo Cagliari.

La Società Sportiva Giovanni Russo nasce a Cagliari nel 1973 in memoria di uno dei dirigenti della Brill, unica squadra insieme alla Dinamo Sassari, ad aver portato fino ad ora la pallacanestro sarda a confrontarsi con i massimi livelli nazionali.

La sua attività negli anni settanta e ottanta è incentrata nello sviluppo del settore giovanile.

Nel 2009-10 ha disputato il campionato di Serie B Dilettanti.

Nel luglio 2012 viene fatta una fusione con la Scuola Basket Sestu e cambia il proprio nome in Pirates Accademia Basket. In seguito ad una convenzione ventennale con il Comune di Sestu trasferisce la propria sede di gioco a Sestu, in via Ottaviano Augusto, presso la Palestra delle Scuole Elementari A. Frank rinominato PalaMellano.[1].

Nel 2013-14 disputa il campionato di Divisione Nazionale C. Nel 2015-2016 ha vinto la Serie C Silver sarda e vincendo i playoff nazionali è promossa alla Serie B 2016-17. L'epilogo è amaro con la retrocessione contro Vicenza ma in estate la squadra viene ripescata.

Nel 2017, pur mantenendo la sede a Sestu ritorna a disputare le partite a Cagliari al PalaPirastu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia di Accademia Basket, su accademiabasket.it. URL consultato il 1º ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]