Pipin Ferreras

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francisco Ferreras, detto "Pipín" (Matanzas, 18 gennaio 1962), è un apneista cubano.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

È nato a Matanzas, sulla costa settentrionale di Cuba e ha cominciato a immergersi in apnea a cinque anni. Ha stabilito alcuni primati mondiali di immersione, nelle discipline "assetto costante", "assetto variabile" e "assetto variabile assoluto" (No Limits).

Non si conosce molto della vita di Pipin a Cuba; ha iniziato la sua carriera nel mondo marino con lo sport allora poco noto della pesca subacquea. Fu introdotto al mondo dell’apnea da alcuni turisti italiani, che riconobbero immediatamente il suo talento. Si innamorò subito di tale sport e presto si accorse che, sia per pescare che per cercare del corallo nero da vendere, spesso e volentieri si immergeva alla stessa profondità degli apneisti riconosciuti come campioni e detentori di record. Decise quindi di iniziare a competere in tale sport, e stabilì il suo primo record all’età di 27 anni. Quello fu il primo dei 21 differenti record che ha stabilito durante la sua vita. Dalla fine degli anni ’80 in poi divenne famoso all’interno della disciplina “No-Limits”, in cui stabilì il suo primo record (conosciuto) nel Novembre del 1989, quando discese alla profondità di 112 metri con un solo respiro. Da quel momento trascorse vario tempo in Italia, per poi approdare in Florida, negli Stati Uniti. Durante gli anni Novanta stabilì una lunga serie di record mondiali, spesso in contrapposizione a quelli dell’italiano Umberto Pellizzari, fino a raggiungere, nel 2000, la profondità di 162 metri, superando così Pellizzari di 12 metri. La rivalità tra Pipin e Umberto divenne nel 2001 argomento della produzione IMAX “Ocean Men: Extreme Dive” diretta dal fotografo subacqueo Bob Talbot, uno dei più riconosciuti a livello globale. Nel 1996 Pipin aveva fondato l’associazione sportiva IAFD (International Association of Freedivers) in contrapposizione diretta con l’organizzazione AIDA, associazione poi chiusa nel 2004.

Relazione con Audrey Mestre[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 Ferreras conobbe la francese naturalizzata messicana Audrey Mestre, a sua volta amante dell’oceano (all’epoca studiava, infatti, biologia marina), e in seguito anche lei apneista. Nel 1999 si sposarono, e divennero in poco tempo la coppia dei record nell’ambito del mondo dell’apnea. Il 12 Ottobre dl 2002, Mestre morì in un incidente, durante il tentativo di superare il record stabilito da Tanya Streeter di 160 metri pochi mesi prima, a causa di una preparazione frettolosa e che non combaciava con gli standard di sicurezza dell’apnea. In seguito all’incidente molte critiche furono rivolte a Ferreras, che si dice affrettò la preparazione dell’evento e anticipò la data dell’immersione; quel giorno, lo staff di sommozzatori era limitato, non era presente alcun dottore né equipaggiamenti di sicurezza. Durante un’apnea No-Limits, il metodo standard di immersione è di aggrapparsi ad una slitta con zavorra che aiuta ad arrivare alla profondità desiderata, una volta raggiunto l’obiettivo si apre un pallone di sollevamento pressurizzato che riporta l’apneista in superficie. Durante l’immersione fatale di Audrey Mestre, al suo arrivo alla profondità di 171 metri si accorse che il pallone era vuoto. Ci vollero nove minuti per riportarla in superficie, e fu a quel punto troppo tardi per salvarla. Fu Pipin ad accorgersi che c’era qualche problema, e ad immergersi per soccorrerla: fu Pipin a riportare in superfice il corpo ormai senza vita della moglie. Un anno dopo la morte di Audrey Mestre, Pipin Ferreras completò il record della moglie raggiungendo la profondità di 171 metri, in un’immersione commemorativa.

Relazione con Nina Ferreras[modifica | modifica wikitesto]

Dieci anni dopo la morte di Mestre, nel 2012, Pipin sposa la canadese Juscelina Melo, conosciuta all’interno dell’ambito marino come Nina Ferreras.

The Dive[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l’incidente di Audrey, Ferreras scrisse “The Dive”, che divenne un bestseller internazionale. Il regista James Cameron acquisì i diritti per farne un film e si sta attualmente occupando della produzione. Il ruolo di Audrey è stato affidato a Jennifer Lawrence, e la regia a Francis Lawrence. L’uscita del film è prevista per il 2017.


Primati stabiliti[modifica | modifica wikitesto]

Assetto costante (discesa e risalita senza ausili)
Assetto variabile regolamentato (discesa con zavorra da 30 kg e risalita a braccia)
Assetto variabile assoluto "no limits" (discesa con zavorra dal peso libero e risalita con pallone)

L’ultimo record di Pipin risale al 2003, alla profondità di 171 metri. Da quel momento in poi si rifiutò di ritentare alcun record o scendere ulteriormente, decise che voleva raggiungere quell’esatta profondità per onorare la moglie. Si raccolse quindi in un periodo di lutto. Dopo qualche anno si è ripreso e per il 2016 ha in programma nuovi records ed eventi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79476687 · LCCN: (ENn94041375 · ISNI: (EN0000 0001 1072 7586 · GND: (DE12313529X · BNF: (FRcb15931418f (data)