Pino d'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pino d'Italia è un termine utilizzato in araldica per indicare la pianta così frequente nelle arme della media Italia; conifera che vegeta nelle nostre coste centrali (pinus sylvester maritima LINN.) e che ha la capocchia elegantemente diffusa ad ombrello.

Il pino è uno degli alberi di maggior pregio araldico. Simboleggia benignità e cordialità, a motivo della sua capacità di non nuocere ad alcuna pianta che gli sta sotto, benché sia alto e ombroso, e nobiltà antica e generosa perché rappresenta il signore che non allontana i più umili che gli vivono dappresso. È anche simbolo di animo filosofico perché capace di elevarsi dovunque si trovi.

Talora è rappresentata anche la sola pigna.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica