Pino Patti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pino Patti, pseudonimo di Giuseppe Surrentino D'Afflitto (Napoli, 1926Roma, 1º novembre 1992), è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato un attore caratterista Italiano; artista versatile, Pino Patti ha recitato in svariati generi cinematografici dagli cinquanta fino a pochi anni prima del decesso.

Napoletano verace, Pino Patti ha interpretato pressoché ruoli da comprimario in cui si è cimentato abbastanza bene nei ruoli da "cattivo" come il delinquente o il faccendiere senza scrupoli.

Probabilmente per il pubblico, è ricordato per aver interpretato, tra i tanti, il personaggio del commendator De Salvo nel film I due carabinieri; un delinquente senza scrupoli che approfittando della buona fede dei due protagonisti (Enrico Montesano e Carlo Verdone), li corrompe con una cospicua somma di denaro, allo scopo di favorirgli la fuga dal suo stato di arresto in ospedale.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]