Pino Donati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pino Donati (Verona, 9 maggio 1907Roma, 24 febbraio 1975) è stato un compositore italiano.

Da giovane effettuò studi di musica sotto la guida di G. C. Paribeni.

Dal 1936 è stato nominato soprintendente dell'Ente autonomo Arena Verona e dal 1950 assunse lo stesso incarico al Teatro comunale di Bologna. Nel 1938 avviene la prima assoluta della sua opera Lancillotto del lago con Angelo Mercuriali al Teatro Donizetti di Bergamo e nel 1951 al Giardino Bellini di Catania dirige La traviata con Gianni Raimondi ed Afro Poli e lo Stabat Mater (Rossini) con Antonietta Stella. Ha svolto varie collaborazioni con giornali, riviste e quotidiani inerenti alle discipline musicali.

Dal 1958 alla sua morte è stato direttore artistico del Teatro dell'Opera di Chicago.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tra le sue composizioni, annoveriamo l'opera Corradino lo Svevo Verona 1931, Lancillotto del Lago 1938, Hungaria, musiche di scena per 'Fiorenza di Benelli, la orchestrale da camera Pastorale della trincea.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956, pag.77
Controllo di autorità VIAF: (EN90345371 · SBN: IT\ICCU\SBLV\267312
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie